.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

Sistemi di produzione avanzati


Denominazione del corso: Sistemi di produzione avanzati
Corso di studi: I4G - Laurea magistrale in Ingegneria Gestionale
Quadrimestre/Semestre:
Anno:
Numero di moduli: 1
Crediti: 9
Ore: 90
Tipologia: B - Attività caratterizzanti
Struttura: monodisciplinare
Settore Scientifico Disciplinare: ING-IND/17 (Impianti Industriali Meccanici)

Docente: Paolo Salini (90 ore). Titolo copertura: Ricercatore a tempo determinato
Orario di ricevimento: Il mercoledì dalle 12 alle 14; a valle delle lezioni o su appuntamento per esigenze specifiche.


Programma sintetico del corso:

1.INTRODUZIONE AL CORSO; - PARTE I - 2.GROUP TECHNOLOGY; 3.SISTEMI DI PRODUZIONE NON RIDONDANTI ED AUTOMAZIONE FLESSIBILE; 4.TECNOLOGIE E SISTEMI PER L’AUTOMAZIONE; 5.SISTEMI DI TRASPORTO E MAGAZZINI AUTOMATIZZATI; 6.FLEXIBLE MANUFACTURING SYSTEMS; 7.DESIGN FOR ASSEMBLY E FLEXIBLE ASSEMBLY SYSTEMS; 8.RETI DI COMUNICAZIONE INDUSTRIALI E COMPUTER INTEGRATED MANUFACTURING; 9.INDUSTRY 4.0 E CENNI DI DATA MINING; - PARTE II - 10. SISTEMI DI PRODUZIONE RIDONDANTI: PRODUZIONE SNELLA, JIT E TOYOTA PRODUCTION SYSTEM;

Programma esteso del corso:

Link Programma completo (PDF)    (Aggiornato il 5-09-2017)

1.INTRODUZIONE AL CORSO Sintesi della evoluzione dei sistemi di produzione e breve storia dell’automazione fino ad Industry 4.0; struttura e contenuti del corso. PARTE I 2.GROUP TECHNOLOGY Celle manifatturiere e group technology; Metodi di costituzione delle famiglie e delle celle; principali sistemi di codifica, algoritmi rank order clustering e bond energy; Layout delle celle; Metodi di Hollier I e II; 3.SISTEMI DI PRODUZIONE NON RIDONDANTI ED AUTOMAZIONE FLESSIBILE Significato di Flessibilità nei sistemi di produzione; tipologie di flessibilità; esempi reali di sistemi automatizzati rigidi e flessibili. 4.TECNOLOGIE E SISTEMI PER L’AUTOMAZIONE Sistemi di controllo discreti e continui; Grandezze analogiche, digitali e loro conversione; Sensori Industriali; Principali sensori per l’automazione; Attuatori: elettrici, idraulici e pneumatici; Macchine a CNC; Programmazione della macchine a CNC; Robot industriali, anatomia, end –effector, applicazioni e programmazione; Misure di prestazione; Programmable Logic Controller, configurazioni e programmazione in SFC e Ladder; Sistemi di identificazione automatica delle parti e cattura dati; 5.SISTEMI DI TRASPORTO E MAGAZZINI AUTOMATIZZATI Sistemi di trasporto a nastro, vie a rulli, principi di dimensionamento; sistemi di trasporto a navette, AGV; criteri di progettazione e dimensionamento; magazzini serviti da trasloelevatori, valutazione dei tempi ciclo, dimensionamento dei magazzini intensivi automatizzati. 6.FLEXIBLE MANUFACTURING SYSTEMS Configurazione degli FMS; dimensionamento degli FMS; esempi di FMS reali; 7.DESIGN FOR ASSEMBLY E FLEXIBLE ASSEMBLY SYSTEMS Principi di progettazione per prodotti assemblati; progetto per l’assemblaggio ad alta velocità e robotizzato; 8.RETI DI COMUNICAZIONE INDUSTRIALI E COMPUTER INTEGRATED MANUFACTURING Mezzi trasmissivi; topologia; standard esistenti; integrazione di reti; reti di campo; sistemi SCADA; piramide CIM. 9.INDUSTRY 4.0 E CENNI DI DATA MINING Introduzione al piano Industry 4.0, esempi di sistemi reali; panoramica su sistemi esperti e reti neurali, tecniche statistiche per lo sviluppo di modelli e relazioni, principali algoritmi di data mining. PARTE II 10. SISTEMI DI PRODUZIONE RIDONDANTI: PRODUZIONE SNELLA, JIT E TOYOTA PRODUCTION SYSTEM Filosofia del JIT; MUDA; Toyota Production System; Overall Equipment Effectiveness; Total Productive Maintenance; Livellamento della produzione; sistemi SMED; Buffer di capacità; Sistemi Kanban; Metodo della value stream map; approcci metodologici alla realizzazione di sistemi snelli.


Testi consigliati:

M.P. Groover, "Automation, Production Systems, and Computer Integrated Manufacturing"

A.Pareschi, E.Ferrari, A.Persona, A.Regattieri, "Logistica integrata e flessibile"

P.Chiacchio, "PLC ed automazione industriale"

F.Grimaldi, "Manuale delle macchine utensili a CNC"

M.Garetti, M.Taisch, "Sistemi di produzione automatizzati"

R.Frulla, "Robotica Industriale"

Dispense del docente

            
            
                         


Modalità d'esame:

Prova scritta ed orale


Risultati di apprendimento previsti:

Il corso ha lo scopo di introdurre gli studenti ai sistemi di produzione moderni, con particolare riferimento alle tecnologie in uso ed alle filosofie di gestione orientali.


Link Verifica la presenza di materiale didattico sul sito ELearning@AQ