.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

Elementi costruttivi


Denominazione del corso: Elementi costruttivi
Corso di studi: I3D - Laurea in Ingegneria Industriale
Quadrimestre/Semestre:
Anno:
Numero di moduli: 1
Crediti: 6
Ore: 60
Tipologia: B - Attività caratterizzanti
Struttura: monodisciplinare
Settore Scientifico Disciplinare: ING-IND/14 (Progettaz. Meccanica E Corstr. Di Macchine)

Docente: Enrico D'Amato (60 ore). Titolo copertura: cattedra (prof. associato)
Orario di ricevimento: Giovedì, a partire dalle ore 14.00, in aula A-1.3. In caso di settimana con data d'esame, il ricevimento sarà tenuto presso la stessa aula esami, dalle 10.30 alle 12.00. Per eventuali variazioni, consultare sempre le News di Facoltà.


Programma sintetico del corso:

Il corso propone gli argomenti fondamentali per affrontare la progettazione di macchine dal punto di vista costruttivo e strutturale. Nella prima parte, partendo dai fondamenti, le conoscenze di meccanica dei materiali e delle strutture vengono integrate con la teoria della fatica e della progettazione a tempo. Di seguito vengono trattati i collegamenti meccanici realizzati mediante saldature, bullonature, chiodature, adesivi, e sistemi specifici per albero-mozzo. Successivamente vengono trattati i principali componenti di macchine, con particolare riferimento agli alberi di trasmissione, cuscinetti, guide lineari, molle e ruote dentate.

Programma esteso del corso:

Link Programma completo (PDF)    (Aggiornato il 10-10-2017)

PARTE I - Elementi Introduttivi e Complementi di Meccanica dei Solidi - IL PROGETTO PER LA COSTRUZIONE DI MACCHINE - I COMPONENTI DEL PROGETTO MECCANICO - COMPLEMENTI DI MECCANICA DEI SOLIDI - COEFFICIENTI DI SICUREZZA - TENSIONI DI ORIGINE TERMICA E TENSIONI RESIDUE - SOLLECITAZIONI DI CONTATTO ED USURA PARTE II – Il Fenomeno di Fatica nei Componenti Meccanici - FENOMENOLOGIA DELLA FATICA - TENSIONE AGENTE NELL’ELEMENTO STRUTTURALE - TENSIONE AMMISSIBILE NEL MATERIALE - PROCEDURA DI VERIFICA A FATICA - MIGLIORAMENTO DELLA RESISTENZA A FATICA PARTE III – I Collegamenti Meccanici - COLLEGAMENTI ALBERO MOZZO - COLLEGAMENTI FILETTATI - COLLEGAMENTI SALDATI - COLLEGAMENTI CHIODATI E RIVETTATI - COLLEGAMENTI CON ADESIVI PARTE IV – I Componenti Meccanici - ALBERI E GIUNTI DI TRASMISSIONE - CUSCINETTI A STRISCIAMENTO - CUSCINETTI VOLVENTI - GUIDE LINEARI - ELEMENTI ELASTICI: LE MOLLE - RUOTE DENTATE CILINDRICHE


Testi consigliati:

R.C. Juvinall, K.M. Marshek - Fondamenti della progettazione dei componenti delle macchine. ETS Editrice - Pisa.

J.E.Shigley, R.G.Budynas, J.K.Nisbett – Progetto e Costruzione di Macchine. Mc Graw Hill – Milano.

G. Niemann, H. Winter - Elementi di Macchine. Ed. Scienza e Tecnica – Milano.

Normativa UNI-EN-ISO sui diversi argomenti, consultabile in biblioteca UNIVAQ.

            
            
                         


Modalità d'esame:

Prova scritta con esercizi di calcolo, seguita da due domande riguardanti le conoscenze teoriche del programma. Segue un breve colloquio a commento degli esiti delle prove, con eventuali approfondimenti dei relativi contenuti.


Risultati di apprendimento previsti:

1) Capacità di definizione costruttiva degli organi di macchine; 2) Capacità di progetto e verifica strutturale, statica ed a fatica, di elementi di macchine e di strutture; 3) Dimensionamento dei principali sistemi di collegamento meccanico; 4) Dimensionamento dei principali componenti meccanici.


Link Verifica la presenza di materiale didattico sul sito ELearning@AQ