.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

Gestione della Strumentazione Industriale


Denominazione del corso: Gestione della Strumentazione Industriale
Corso di studi: I4G - Laurea magistrale in Ingegneria Gestionale
Quadrimestre/Semestre:
Anno:
Numero di moduli: 1
Crediti: 6
Ore: 60
Tipologia: C - Attività affini o integrative
Struttura: monodisciplinare
Settore Scientifico Disciplinare: ING-IND/16 (Tecnologie E Sistemi Di Lavorazione)

Docente: Giulio D'Emilia (60 ore). Titolo copertura: cattedra (prof. associato)
Orario di ricevimento: mercoledì 11.00 - 13.00 (Wednesday 11.00 a.m. to 1.00 p.m))c/o ufficio Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell'Informazione e di Economia


Programma sintetico del corso:

Grandezze fisiche e sistemi di unità di misura - Catena di misura - Caratteristiche metrologiche degli strumenti statiche e dinamiche - Campionamento di segnali - fondamenti di gestione della strumentazione industriale ENGLISH VERSION Physical Quantities - measurement systems - sensors/transducers - calibration - uncertainty evaluation - static and dynamic measurements - analog and digital signals - sampling of signals - data processing techniques Instrumentation requirements - fundamentals of industrial procedures of instrumentation management - calibration interval management - measurement networks - analog and digital signal transmission

Programma esteso del corso:

Link Programma completo (PDF)    (Aggiornato il 26-09-2017)

Grandezze fisiche e catene di misura - Grandezze fisiche - Sistemi di unità di misura - Sensore - Trasduttore - Sistema di manipolazione del segnale - Elementi terminali della catena di misura e di presentazione della misura in sistemi di misura automatizzati e non - Teletrasmissione - Caratteristiche statiche degli strumenti - Campo di misura, sensibilità e precisione - Taratura Riferibilità, SIT, EA - Analisi delle incertezze di misura - Incertezze nelle misure dirette ed indirette - Propagazione delle incertezze - Misure per il controllo di processo/prodotto: L’attività di misura nel monitoraggio e controllo di processi e di specifiche attività operative - Misure in laboratorio, in ambiente industriale e/o «in campo» - La taratura degli strumenti - Valutazione delle incertezze secondo la normativa tecnica per misure dirette ed indirette – Misure in condizioni dinamiche – Banda passante - Parametri dinamici caratteristici degli strumenti di misura – Sistemi di misura integrati - Acquisizione e trasmissione dati - Segnali campionati – Aliasing.


Testi consigliati:

Doebelin E.O., Strumenti e metodi di Misura, McGraw Hill, 2005

Brunelli A., Strumentazione e Controllo nelle Applicazioni Industriali, Quaderni del GISI, II Ed., 1993

Branca F.P., Misure Meccaniche, ESA, Roma, 1989,

Angrilli, F. Corso di Misure Meccaniche, Termiche e Collaudi, CEDAM Padova, 2000

Gopel H., Hesse J., Zemel J.N., Sensors: A Comprehensive Survey, VCH, Weinheim, 1994.

Dispense del docente

Norme: UNI ISO 9001:2008, UNI ISO10012:2004

 Con riferimento ai diversi argomenti, verrà suggerito il libro più adatto tra quelli consigliati e tutti disponibili in biblioteca.


Modalità d'esame:

l’esame consiste di una prova orale durante la quale all’allievo sarà richiesta la conoscenza delle problematiche relative alla scelta ed all’utilizzazione ed alla gestione di strumentazione in ambito industriale e dei principali aspetti, sia teorici sia sperimentali, delle procedure di misura e di analisi dei segnali di interesse applicativo, nell’ottica di ottenere una efficace integrazione del parco strumenti con le altre funzioni e sezioni aziendali.


Risultati di apprendimento previsti:

capacità di interpretare correttamente i risultati delle misure nelle diverse aree di interesse professionale dell'ingegnere al fine di costruire conoscenza e capacità decisionale.


Link Verifica la presenza di materiale didattico sul sito ELearning@AQ