.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

GIULIO D'EMILIA


Nome: Giulio
Cognome: D'Emilia
Qualifica: Professore associato
Settore Scientifico Disciplinare: ING-IND/12 (Misure Meccaniche E Termiche)
Struttura di afferenza: Dipartimento di Ingegneria industriale e dell'informazione e di economia
Email: giulio.demiliaunivaq.it
Telefono Ufficio: 0862.434324
Altro telefono: 0862 434344
Fax Ufficio: 0862 +39 0862434303

Insegnamenti tenuti - a.a.

InsegnamentoOrario di ricevimento
Gestione della Strumentazione Industriale (I4G - Ingegneria Gestionale) mercoledý 11.00 - 13.00 (Wednesday 11.00 a.m. to 1.00 p.m))c/o ufficio Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell'Informazione e di Economia
Misure per l'ambiente (I4R - Ingegneria per L'Ambiente e il Territorio) mercoledý 11.00 - 13.00 (Wednesday 11.00 a.m. to 1.00 p.m))c/o ufficio Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell'Informazione e di Economia
Misure per la gestione, monit. e ripristino dei sist. ambient. (I4R - Ingegneria per L'Ambiente e il Territorio) mercoledý 11.00 - 13.00 (Wednesday 11.00 a.m. to 1.00 p.m))c/o ufficio Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell'Informazione e di Economia



Curriculum scientifico

(Aggiornato il 03-11-2015)

Link versione stampabile (pdf)

 

 

Il Prof. Giulio D'Emilia ha dedicato la sua attenzione alle seguenti tematiche di ricerca di interesse per l'area delle Misure Meccaniche e Termiche:·         velocimetria laser Doppler; ·         misure di temperatura; ·         misure di portata; ·         procedure di taratura per grandezze di interesse bioingegneristico ed industriale;·         misure di spostamento e vibrazione;·         sviluppo di nuovi sensori per applicazioni miranti al controllo della qualità di processi e prodotti;·          studio delle problematiche legate alla strumentazione per grandezze meccaniche e termiche nella analisi del rischio industriale; ·         caratterizzazione metrologica di sistemi di misura di interesse ambientale, con particolare riferimento all’effetto dell’incertezza di misura su grandezze meccaniche e termiche sull’incertezza di misura dei parametri di interesse;·         introduzione di nuovi metodi di misura di vibrazioni di componenti meccanici e grandi strutture, basati su metodi ottici (sistemi laser e/o telecamere digitali);·         tecniche di validazione di dati di sistemi di misura distribuiti in impianti industriali a supporto del sistema informativo aziendale;·         valutazione dei costi della qualità, con particolare riferimento all'effetto su di essi dei controlli di processo. Tutte queste tematiche sono sviluppate con riferimento a scenari industriali certificati con riferimento al sistema di gestione della qualità, ambientale e della sicurezza. Particolare interesse è stato dedicato alle applicazioni di interesse dei settori automotive, farmaceutico, meccanico manifatturiero ed alimentare, attraverso consolidate collaborazioni con prestigiose aziende, nazionali e internazionali, nei diversi settori . Le principali collaborazioni scientifiche in cui il prof. Giulio D'Emilia ha portato avanti queste attività sono così riassunte:·         Dipartimento di Meccanica dell’Università di Ancona;·         Dipartimento di Ingegneria e Fisica dell’Ambiente dell’Università della Basilicata;·         Dipartimento di Meccanica del Politecnico di Milano;·         Dipartimento di Meccanica, Università di Kobe (Giappone)·         IFAC, Istituto di Ricerca di Fisica Applicata “N.Carrara”, precedentemente Istituto di Ricerca sulle onde Elettromagnetiche “N. Carrara” del C.N.R. di Firenze, ·         IIA, Istituto di Ricerca del C.N.R. sull’Inquinamento Atmosferico, Area della Ricerca di Roma, Montelibretti (Roma);·         Nuovo Pignone SpA di Firenze - Università di Lulea, Svezia - Fraunhofer Institut., IPK Berlino, Istituto per il Controllo della produzione  Nel 1997 è risultato vincitore di una borsa di studio per soggiorni di ricercatori stranieri in Giappone (Programma "MASUDA Fellowship", Resp. Prof. Tsuyoshi Nakajima), presso l'Università di Kobe.E' stato responsabile di contratti di ricerca ed Unità Operative nell'ambito di Progetti di Rilevante Interesse Nazionale. E’ ed è stato tutor di numerosi studenti di Dottorato di Ricerca e Responsabile di diversi Assegni di Ricerca presso l’Università degli Studi dell’Aquila. E' membro del Gruppo Nazionale di Misure Meccaniche e Termiche dalla sua istituzione. Gli è stato assegnato più volte l’incarico di riferire in qualità di Referee su articoli delle seguenti riviste internazionali: ·         Measurement Science and Technology (IOP Publisher); ·         ISA Transactions, (American Institut of Physics); ·         Review of Scientific Instruments (American Institut of Physics); Proceedings of Institution of Mechanical Engineers (Journal of Automobile). E’ autore di più di novanta articoli pubblicati su riviste nazionali ed internazionali e a congressi internazionali e nazionali.