.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

ANTONIOMARIA DI ILIO


Nome: Antoniomaria
Cognome: Di Ilio
Qualifica: Professore ordinario
Settore Scientifico Disciplinare: ING-IND/16 (Tecnologie E Sistemi Di Lavorazione)
Struttura di afferenza: Dipartimento di Ingegneria industriale e dell'informazione e di economia
Email: antoniomaria.diiliounivaq.it
Telefono Ufficio: 0862434318
Altro telefono: 3280085971; +39 0862434347
Fax Ufficio: +39 0862434303
Home Page personale: http://ing.univaq.it/a.diilio


Insegnamenti tenuti - a.a.

InsegnamentoOrario di ricevimento
Gestione dei processi tecnologici (I4G - Ingegneria Gestionale) Martedý 12:00 - 14:00 Roio, aula Open Space di fronte Laboratorio Elettronica / Mercoledý 9:45 - 11:45 Studio Felix / Giovedý 12:00 - 14:00 Roio, aula Open Space di fronte Laboratorio Elettronica / Gli studenti possono richiedere un appuntamento inviando una mail al seguente indirizzo: antoniomaria.diilio@univaq.it.
Gestione dei processi tecnologici (I4M - Ingegneria Meccanica) Martedý 12:00 - 14:00 Roio, aula Open Space di fronte Laboratorio Elettronica / Mercoledý 9:45 - 11:45 Studio Felix / Giovedý 12:00 - 14:00 Roio, aula Open Space di fronte Laboratorio Elettronica / Gli studenti possono richiedere un appuntamento inviando una mail al seguente indirizzo: antoniomaria.diilio@univaq.it.
Tecnologia meccanica (I3D - Ingegneria Industriale) Martedý 12:00 - 14:00 Roio, aula Open Space di fronte Laboratorio Elettronica / Mercoledý 9:45 - 11:45 Studio Felix / Giovedý 12:00 - 14:00 Roio, aula Open Space di fronte Laboratorio Elettronica / Gli studenti possono richiedere un appuntamento inviando una mail al seguente indirizzo: antoniomaria.diilio@univaq.it.



Curriculum scientifico

(Aggiornato il 28-09-2018)

Link versione stampabile (pdf)

Laureato in Ingegneria Meccanica nel 1977 presso l’Università di Roma “La Sapienza”. Dal 1978 al 1982 ha svolto, in qualità di borsista, attività di ricerca sui materiali compositi presso l’Istituto di Tecnologie dell’Università di Napoli. Dal 1983 è stato Ricercatore di Tecnologia Meccanica presso la Facoltà di Ingegneria dell’Aquila. Dal 1988 è stato Professore Associato presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Roma “Tor Vergata” e successivamente presso la Facoltà di Ingegneria dell’Aquila. Dal 1999 è Professore Ordinario nel Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/16 - Tecnologie e Sistemi di Lavorazione, ruolo che ricopre attualmente presso la Facoltà di Ingegneria dell’Aquila.

Nel corso della sua attività universitaria, il prof. Di Ilio ha tenuto i corsi di Tecnologia Meccanica, Gestione e Controllo della Qualità e Tecnologie Speciali; dal 1994 al 2001 ha tenuto per supplenza l’insegnamento di Tecnologia Meccanica per il corso di laurea in Ingegneria Gestionale presso il Politecnico di Milano. Attualmente è titolare del corso di Tecnologia Meccanica (9 CFU) rivolto a studenti dei corsi di Laurea triennale in Ingegneria Gestionale e Meccanica e del corso di Gestione dei Processi Tecnologici (6 CFU) rivolto a studenti della Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale e Progettazione e Sviluppo del Prodotto Industriale (Magistrale di Meccanica).

Nel triennio 2001/02 - 2003/04 ha ricoperto il ruolo di Presidente del Consiglio di Corso di Studi in Ingegneria Meccanica. Da marzo 2007 a settembre 2012 ha ricoperto il ruolo di Presidente del Consiglio di Corso di Studi in Ingegneria Gestionale.

Nel triennio 2013-2015 è stato vice-Direttore del Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell’Informazione e di Economia.

Il prof. Di Ilio svolge attività di ricerca nel campo delle tecnologie di lavorazione dei materiali metallici, sia con metodologie tradizionali che innovative. Tra le tematiche più importanti figurano le lavorazioni dei materiali compositi a matrice plastica e metallica, le lavorazioni meccaniche, quali la rettifica e la foratura, le tecnologie laser come taglio, foratura e trattamento termico superficiale, e le lavorazioni per deformazione plastica, in particolare la formabilità delle lamiere, la trafilatura a rulli, la formatura laser e processi innovativi come clinching e incremental forming. Una parte significativa di tali attività sono svolte in cooperazione con gruppi di ricerca delle Università di Roma, Napoli e Politecnico di Milano.

E’ autore di oltre cento pubblicazioni scientifiche e ha partecipato a congressi nazionali ed internazionali, cooperando anche allo sviluppo di alcune sessioni tematiche sulle tecnologie di fabbricazione e lavorazione dei materiali compositi.

E’ stato Responsabile di vari progetti di ricerca industriale, fra cui due progetti Eureka-Factory (CODERAVI - Consumer products development by means of integration of rapid prototyping and virtual modelling techniques, 1997-2002 e HISSMA) e progetti PRIN (Progetti di Ricerca di Interesse Nazionale). E' stato Responsabile scientifico di progetti di Ricerca Industriale nell’ambito del POR-FESR Abruzzo 2007-2013 (MEPROS (Metodologia di progettazione integrata prodotto/processo per lo stampaggio), INCIPIT (Ideazione e realizzazione di Nuovi Concept Innovativi di Prodotto/processo per l’Industria Trasporti) e Re-SEAT(Re-engineering per alleggerimento del sedile), un Progetto Industria 2015 (DEFCOM-COMpetitività nella DEFormazione) e due e progetti europei in collaborazione con il Consorzio IAM - Polo Automotive di Val di Sangro (ENEPLAN – ENergy Efficient Process pLANning system ed EVOLUTION - The Electric Vehicle revOLUTION).

 Attualmente è Responsabile Scientifico del Progetto INSTANT (INnovative Solution for Tubular Axle multi-Thickness), partner VE&D, Sistemi Sospensioni, CRF, CAMS e del progetto C.R.AB. "Composite Research ABruzzo", partner SIGIT, FCA, Delta Automation. 

Membro del Comitato Editoriale e Revisore delle riviste scientifiche Int.  Journal of Machine Tools and Manufacture (IJMACTOOL), Int. Journal of Machining and Machinability of Materials (IJMMM) e Int. Journal of Mechatronics and Manufacturing Systems (IJMMS).

Revisore delle riviste scientifiche J. of Engineering Manufacture (JEM), J. of Aerospace Engineering (JAERO), J. of Engineering Tribology (JET), J. of Mechanical Engineering Science (JMES, Optics & Laser Technologies (JOLT), NDT&E international, Int. J. of Mechatronics and Manufacturing (IJMMS), Procedia CIRP (PROCIR), Materials Research, Int. J. Materials and Design (JMAD), CIRPJ-J. of Manufacturing Science and Technology,  Composites Science and Technology (CSTE), Composites Part A (JCOMA).

Dal 2002, è iscritto all’Albo degli Esperti per la valutazione dei progetti di ricerca industriale del MIUR e dal 2006 all’Albo del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE).

Da gennaio 2012 è Associate Member del CIRP (College International pour la Recherche en Productique / The International Academy for Production Engineering) ed in tale qualità partecipa regolarmente a Meeting e Conferenze internazionali promosse da tale organizzazione.