.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

ALBERTO PRUDENZI


Nome: Alberto
Cognome: Prudenzi
Qualifica: Professore ordinario
Settore Scientifico Disciplinare: ING-IND/33 (Sistemi Elettrici Per L'Energia)
Struttura di afferenza: Dipartimento di Ingegneria industriale e dell'informazione e di economia
Email: alberto.prudenziunivaq.it
Telefono Ufficio: 0862.43.4411
Altro telefono: +393356523360

Insegnamenti tenuti - a.a.

InsegnamentoOrario di ricevimento
Laboratorio di sistemi elettrici (I4L - Ingegneria Elettrica) giovedý ore 11 - 13
Sistemi elettrici per l'energia (I4L - Ingegneria Elettrica) mercoledý ore 11-13



Curriculum scientifico

(Aggiornato il 01-10-2016)

Link versione stampabile (pdf)

Curriculum di Alberto Prudenzi

 

Curriculum vitae.......................................................................................................................... 2

Attività didattica.......................................................................................................................... 3

Attività didattica svolta all'estero................................................................................................. 4

Servizi prestati negli atenei e negli enti di ricerca, italiani e stranieri............................................ 4

Attività di ricerca, comunque svolta, presso soggetti pubblici e privati, italiani e stranieri........... 5

Titolo di Dottore di Ricerca e fruizione di borse di studio finalizzate ad attività di ricerca.......... 6

Organizzazione, direzione e coordinamento di gruppi di ricerca.................................................. 7

Coordinamento di iniziative in campo didattico e scientifico....................................................... 7

Attività scientifica e linee di ricerca............................................................................................. 9

 

Curriculum vitae

 

É nato il 10 dicembre 1961 a Roma, ove risiede in Viale Cortina d’Ampezzo, 309, c.a.p. 00135, tel. 06-3017466.

 

Ha conseguito il Diploma di Maturità Classica nell'anno 1980.

 

Ha conseguito il Diploma di Laurea in Ingegneria Elettrotecnica presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" nel 1987, riportando la votazione di 110/110 .

 

Dal gennaio 1988 ha iniziato l'attività di ricerca nel campo degli Impianti Elettrici presso il Dipartimento di Energia Elettrica dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", in collaborazione con il professor Alfonso Capasso.

 

É risultato vincitore del premio di laurea "Teresa Gianoli Virgili" dell'anno 1988 per i migliori laureati dell'Anno Accademico 1986/1987 .

 

Ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione di Ingegnere nella prima sessione dell'anno 1988.

 

É' risultato vincitore del Concorso pubblico di ammissione al IV ciclo del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Elettrotecnica dell’Università “La Sapienza” di Roma nel febbraio 1988. Ha preso servizio come Dottorando il I novembre 1989.

 

Nel febbraio 1989 è risultato vincitore del concorso per un posto di collaboratore tecnico (VII qualifica funzionale) presso la Cattedra di Complementi di Impianti Elettrici del Dipartimento di Energia Elettrica dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" e ha preso servizio in tale ruolo dal I ottobre 1990.

 

Nell'ottobre 1991 è risultato vincitore del concorso per un posto di ricercatore universitario per il gruppo disciplinare I19 Impianti Elettrici. Ha preso servizio in tale ruolo dal 5 febbraio 1992, presso il Dipartimento di Ingegneria Elettrica dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza".

 

Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria Elettrotecnica nel luglio del 1993, discutendo la tesi dal titolo "Tecniche di Gestione Ottimale del Carico (Demand Side Management) - Progetto e Sviluppo di un Modello per Simulazione dell'Utenza Elettrica Residenziale"

 

Al termine del primo triennio di servizio come Ricercatore, ha superato con esito positivo il giudizio di conferma in ruolo.

 

Nel novembre del 1995, invitato dall'Universidad Central de Venezuela di Caracas, ha ivi tenuto un corso di specializzazione, in lingua inglese, dal titolo "Electric Power Quality".

 

Nel novembre 1997 è risultato vincitore del Concorso Nazionale a posti di Professore Associato nel Raggruppamento Disciplinare I19X (Sistemi Elettrici per l’Energia).

Nel periodo dal 30 gennaio al 25 febbraio 1998 ha svolto una missione breve con finalità didattiche e scientifiche in Uganda nell'ambito del programma di cooperazione italiana con l'Università di Makerere a Kampala.

 

Dal I novembre 1998 è entrato in servizio presso il Dipartimento di Ingegneria Elettrica dell'Università di L'Aquila in qualità di Professore Associato con incarico didattico del corso di “Tecnica delle Alte Tensioni” fino all’anno accademico 2000-2001 e del corso di “Sistemi Elettrici Industriali” dall’anno accademico 2001-2002.

 

Al termine del primo triennio di servizio ha superato con esito positivo il giudizio di conferma in ruolo di Professore Associato del Raggruppamento scientifico disciplinare ING-IND/33.

 

Nel febbraio 2004 è risultato idoneo al ruolo di Professore Universitario di I fascia. Nel dicembre 2004 è stato chiamato dalla Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi dell’Aquila a ricoprire un posto di Professore Universitario di I fascia per il settore scientifico disciplinare ING-IND/33 Sistemi Elettrici per l’Energia. In tale posizione ha preso servizio dal I novembre 2005.

 

Nel novembre 2008, al termine del primo triennio di servizio ha superato con esito positivo il giudizio di conferma in ruolo di Professore Ordinario del Raggruppamento scientifico disciplinare ING-IND/33.

 

Il Prof. Prudenzi è membro del Comitato Nazionale Italiano della CIRED "Congrés International de Réseaux Electriques de Distribution".

 

E’ membro del Working Group on Power Systems Harmonics di IEEE PES Society. In tale ambito ha partecipato attivamente ai ai lavori delle seguenti Task Forces:

·        TF on Probabilistic aspects of harmonics (chair P. Ribeiro)

·        TF on Distribution Custom Power (chair D.D. Sabin)

 

Il Prof. Prudenzi è membro di IEEE-PES,  socio di AEIT (Associazione Elettrotecnica Italiana),  socio di SIAIS (Società Italiana di Ingegneria e Architettura per la Sanità).

 

E’ revisore delle seguenti riviste:

·        IEEE Transactions on Power Systems

·        IEEE Transactions on Power Delivery

·        Electric Power Systems Research

 

Nell'ambito dell'attività scientifica svolta il Prof. Prudenzi ha avuto rapporti di collaborazione con i seguenti Enti, Industrie ed Istituzioni Universitarie: CESI Ricerca, Politecnico di Milano, Università di Roma "La Sapienza" ed è stato Responsabile Scientifico di contratti di ricerca nell’ambito del Programma Ricerca di Sistema.

 

Dal 1999 è membro del Comitato Nazionale Italiano della CIRED "Congrés International de Réseaux Electriques de Distribution".

 

Dal luglio 1999 al dicembre 2003 è stato membro del Nucleo di Valutazione dei Progetti per la Sanità della Regione Lazio in qualità di esperto per l'edilizia.

 

E' stato responsabile scientifico della linea di ricerca "Power Quality Issues in Electronic Design" nell'ambito del tema Design Methodology for Embedded Systems, del Centro di Eccellenza “Architectures and Design Methodologies for Embedded Controllers, Wireless Interconnect and System-on-Chip - DEWS” dell'Università di L’Aquila.

 

Dal 1996 ad oggi è stato ed è responsabile di progetti, contratti e contributi di ricerca finanziati da MURST, Unione Europea, Università di Roma "La Sapienza" e Università di L'Aquila.

 

Il Prof. Prudenzi, dal 2007,  ha fondato ed è Presidente dell’Azienda di spin off universitario  “SAgI2T” (Soluzioni Avanzate per l’Ingegneria degli Impianti Tecnologici), con sede presso il Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell’Informazione dell’Università dell’Aquila.

Con tale società ha svolto e svolge attività di collaborazione e sviluppo per:

·        Manutencoop Facility Management, nella realizzazione di un sistema integrato di Energy Management a servizio dell’Ateneo dell’Aquila

·        Azienda Complesso Ospedaliero S. Filippo Neri, in attività di consulenza e verifica sugli impianti e nell’implementazione di un sistema di supporto alle verifiche normative sugli impianti elettrici

·        ASL Roma A, in attività di consulenza sugli impianti elettrici a servizio del Nuovo Ospedale di Talenti, in Roma

·        Azienda Ospedaliera S. Giovanni – Addolorata di Roma, in attività di consulenza tecnica sugli impianti e nella realizzazione di: a) un sistema di gestione delle risorse di generazione di soccorso da gruppi moto-generatori; b) un sistema di Energy Management ospedaliero;

·        Azienda Ospedaliera Policlinico Umberto I di Roma, in attività di consulenza tecnica per la supervisione della manutenzione delle centrali elettriche di trasformazione e di soccorso a servizio del Policlinico

·        Provincia dell’Aquila, in attività di consulenza tecnica per un progetto di mobilità sostenibile provinciale e di car-pooling

 

Dal 2008 al 2010 è stato consulente tecnico di parte per Syndial SpA (gruppo ENI) in un procedimento penale presso il Tribunale di Gela riguardante un incidente elettrico mortale all’interno di Raffineria di Gela.

 

Dal 2006 al 2011 è stato collaudatore in corso d’opera dell’appalto di conduzione e manutenzione delle sorgenti normali e ausiliarie di energia del Policlinico Umberto I di Roma.

 

Dal novembre 2007 il Prof. Prudenzi è Presidente del Consiglio di Corso di Studi in Ingegneria Elettrica dell’Università dell’Aquila.

 

Dal 2011 è membro del Consiglio di Amministrazione dell’Università dell’Aquila, come rappresentante della Fascia degli Ordinari.

 

É membro della Power Engineering Society della IEEE e dell'Associazione Elettrotecnica Italiana (AEI).

 

 

 

Attività Didattica

 

Dal 1989 ha collaborato alle attività didattiche e seminariali per i Corsi di Sistemi Elettrici per l'Energia, di Impianti Elettrici a Media e Bassa tensione, di Sistemi Elettrici per i Trasporti del Corso di Laurea in Ingegneria Elettrica dell’Università “La Sapienza” di Roma, pertecipando, inoltre, alle Commissioni di Esame relative.

 

Negli anni accademici 1996-1997 e 1997-1998 ha tenuto in affidamento il Corso di Elettrotecnica del Diploma in Ingegneria Ambiente e Risorse della Sede decentrata di Latina dell’Università di Roma “La Sapienza”.

 

Nell'anno accademico 1998-1999 ha tenuto per affidamento il Corso di Sistemi Elettrici Industriali del Diploma in Ingegneria Elettrica dell’Università di Roma “La Sapienza”.

 

Dall'anno accademico 1998-1999 all'anno accademico 2000-2001 ha tenuto, per incarico didattico, il Corso di Tecnica delle Alte Tensioni del Corso di Laurea in Ingegneria Elettrica dell'Università di L'Aquila.

 

Nell'anno accademico 1999-2000 e 2001-2002 ha tenuto per affidamento il Corso di Impianti Elettrici per l’Edilizia del Corso di Laurea in Ingegneria Edile e Architettura dell'Università di L'Aquila.

 

Dall'anno accademico 2001-2002 ha tenuto, per incarico didattico, il Corso di Sistemi Elettrici Industriali del Corso di Laurea in Ingegneria Elettrica dell'Università di L'Aquila.

 

Dall'anno accademico 2002-2003 ha tenuto, per incarico didattico, il Corso di Qualità dell’Energia Elettrica del Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Elettrica dell'Università di L'Aquila.

 

Dall'anno accademico 2001-2002 ha tenuto, per affidamento, il Corso di Didattica delle Applicazioni Industriali Elettriche dell’Indirizzo Tecnologico della Classe di Abilitazione A035 della Scuola di Specializzazione all’Insegnamento Secondario dell'Università di Chieti.

 

Dall'anno accademico 2007-2008 tiene, per incarico didattico, il Corso di Sistemi Elettrici per l’Energia del Corso di Laurea in Ingegneria Elettrica dell'Università di L'Aquila.

 

 

Attività Didattica svolta all'Estero

 

Nel novembre del 1995, invitato dall'Universidad Central de Venezuela, ha tenuto a Caracas un corso di specializzazione, in lingua inglese, dal titolo "Electric Power Quality".

 

Nel febbraio 1998, nel corso di una missione svolta in Uganda, ha tenuto un ciclo di lezioni, della durata di 20 ore, dal titolo "Electric Distribution Systems and Power Quality", agli studenti del III e IV anno del Corso di Laurea in Electrical Engineering dell'Università di Makerere a Kampala.

 

 

Servizi prestati negli atenei e negli enti di ricerca italiani e stranieri

 

Ha fatto parte delle Commissioni di Esame per l'abilitazione alla Professione di Ingegnere negli anni 1991, 1994, 1996 e 1998 presso l'Università di Roma "La Sapienza" e nell'anno 1999 presso l'Università di L'Aquila.

 

Ha presieduto la Commissione di Esame per l'abilitazione alla Professione di Ingegnere nell’anno 2009 presso l'Università dell’Aquila.

 

Ha fatto parte delle Commissioni Giudicatrici dell'esame finale del titolo di Dottore di Ricerca per corsi con scadenza 31.10.99, 31.10.2000 e 31.10.2010 del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Elettrica.

 

Dal luglio 1999 al dicembre 2004 è stato membro del Nucleo di Valutazione dei Progetti per la Sanità della Regione Lazio in qualità di esperto per l'edilizia.

 

Nel 2001 ha fatto parte della Commissione Giudicatrice del Bando di gara per l'affidamento dello studio di fattibilità volto alla: "Valutazione di interventi infrastrutturali a sostegno delle attività produttive" della Regione Abruzzo.

 

 


 

 

Attività di ricerca, comunque svolta, presso soggetti pubblici e privati, italiani e stranieri

 

Ha collaborato alle attività previste nel Contratto di Ricerca ENEL - Università degli Studi di Roma “La Sapienza” per l’anno 1992, dal titolo “Modelli di gruppi di motori asincroni con rappresentazione dei parametri principali in funzione della frequenza”.

 

Ha collaborato alle attività di ricerca finanziate dal CNR, nell’ambito del Sottoprogetto 1 del Progetto FinalizzatoTrasporti 2, per il Tema 1.5 “Sicurezza, Affidabilità e Vulnerabilità”, dal 1992 al 1999.

 

Ha collaborato alle attività previste nel Contratto di Ricerca ENEL CREL (Centro di Ricerca Elettrica) - Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, per l’anno 1993, dal titolo “Ricerca sui modelli di rappresentazione dell’utenza residenziale e terziaria per gli studi di gestione strategica della domanda di energia elettrica”.

 

Ha collaborato alle attività previste nel Contratto di Ricerca ENEL CRA (Centro di Ricerca di Automatica) - Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, per l’anno 1995, dal titolo “Ottimizzazione della previsione del fabbisogno elettrico giornaliero a breve termine con l’uso di architetture neurali e l’introduzione di variabili indipendenti ambientali e cognitive”.

 

Ha collaborato alle attività previste dal Contratto di Ricerca ENEL CRE (Centro di Ricerca Elettrica) - Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, per l’anno 1996, dal titolo “Applicazione di reti neurali artificiali all’analisi di curve di carico di linee MT e trasformatori AT/MT”.

 

Ha collaborato all’Attività Conto Terzi del Dipartimento di Ingegneria Elettrica dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” dal titolo “Misura della qualità dell’alimentazione elettrica”, per la Soc. Selcon, approvato il 22 novembre 1995.

 

Ha collaborato alle attività previste nel Contratto di Prestazione Conto Terzi del Dipartimento di Ingegneria Elettrica dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” su “Stato attuale della qualità dell’alimentazione elettrica dei sistemi di calcolo della sede della Società SIAC S.p.A.”, con approvazione del Consiglio di Dipartimento di Ingegneria Elettrica nella seduta 109 del 10 luglio 1996.

 

Ha collaborato alle attività previste dal Contratto di Ricerca SIAC S.p.A. - Università di Roma “La Sapienza”, per l’anno 1997, dal titolo “Analisi di interventi sull’impianto atti a migliorare la qualità dell’alimentazione elettrica di sistemi di calcolo”.

 

Ha collaborato, come consulente, alle attività previste dal Contratto di Ricerca, n. 4.1031/Z/95-026 del Programma europeo SAVE, ACEA (Azienda Comunale Energia e Ambiente) - Commission of the European Communities, Directorate General for Energy, dal titolo: “Medium-Term Integrated Resource Planning for ACEA Electricity System”.

 

Ha collaborato alle attività previste dal Contratto di Ricerca ACEA (Azienda Comunale Energia e Ambiente) - Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, per gli anni 1997-98, dal titolo “Demand Side Management e Integrated Resource Planning per il sistema elettrico ACEA”.

 

Ha partecipato al Programma di Ricerca co-finanziato dal titolo "La gestione dei servizi ausiliari di sistema in un regime di liberalizzazione del mercato dell'energia elettrica", per il biennio 1999-2000.

 

Ha collaborato alle attività previste dal Contratto di Ricerca AEM Milano - Università di Roma “La Sapienza”, per l’anno 2000, dal titolo “Studio della Previsione a Lungo e Medio Termine del fabbisogno elettrico del Sistema di Distribuzione AEM di Milano”.

 

Ha partecipato al Programma di Ricerca di Interesse Nazionale dal titolo "GDLINK - Integrazione della generazione distribuita nel sistema elettrico nazionale", per il biennio 2002-2003..

 

Ha partecipato al Progetto di Ricerca finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito del progetto Leonardo, dal titolo “Energies for Europe (Local Training for European Internal Market), per il biennio 2002-2003.

 

E’ membro del Working Group on Power Systems Harmonics di IEEE PES Society. In tale ambito, dalla loro costituzione, partecipa attivamente alle seguenti Task Forces:

·        TF on Single phase harmonic limits (chair D. Ward)

·        TF on Probabilistic aspects of harmonics (chair P.Ribeiro)

·        TF on Distribution Custom Power (chair D.D. Sabin)

Nell’ambito dell’attività condotta nei gruppi di lavoro suddetti è stato invitato a presentare contributi alle seguenti Panel Sessions organizzate, rispettivamente, nell'ambito di IEEE PES Summer General Meeting di Vancouver (luglio 2001), di IEEE PES Winter General Meeting di New York (gennaio 2002),  di IEEE PES General Meeting di Toronto (luglio 2003), (All. 26, 27 e 40):

·        Power Quality on Transportation and Isolated Systems (panel session), sponsored by Transmission and Distribution Committe, chair: D. Zaninelli, 18 luglio 2001;

·        Probabilistic Aspects of Harmonics (panel session), sponsored by Transmission and Distribution Committe, chair: P. Ribeiro, 30 gennaio 2002.

·        Considerations on Time Varying and Probabilistic Aspects of Harmonics (panel session), sponsored by Transmission and Distribution Committe, chair: P. Ribeiro, 15 luglio 2003.

 

 

 

Titolo di dottore di ricerca e fruizione di borse di studio finalizzate ad attività di ricerca

 

É risultato vincitore del premio di laurea "Teresa Gianoli Virgili" dell'anno 1988 per i migliori laureati dell'Anno Accademico 1986/1987.

 

É risultato vincitore del Concorso pubblico di ammissione al IV ciclo del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Elettrotecnica dell’Università “La Sapienza” di Roma nel febbraio 1988. Ha preso servizio come dottorando il I novembre 1989.

 

Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria Elettrotecnica nel luglio del 1993, discutendo la tesi dal titolo "Tecniche di Gestione Ottimale del Carico (Demand Side Management) - Progetto e Sviluppo di un Modello per Simulazione dell'Utenza Elettrica Residenziale".


 

Organizzazione, direzione e coordinamento di gruppi di ricerca

 

È stato il responsabile scientifico del progetto di ricerca finanziato dalla Facoltà di Ingegneria dell'Università di Roma "La Sapienza" (ex quota 60%) per l'anno 1996, dal titolo: "Utilizzazione di tecniche di intelligenza artificiale per l'integrazione di un sistema esperto".

 

È stato il responsabile scientifico del progetto di ricerca finanziato dalla Facoltà di Ingegneria dell'Università di Roma "La Sapienza" (ex quota 60%) per l'anno 1997, dal titolo: "Applicazione di tecniche neuro-fuzzy per il monitoraggio non intrusivo nell'utenza dei consumi elettrici".

 

È stato il responsabile scientifico del Dipartimento di Ingegneria Elettrica dell’Università di Roma per il Contratto di Ricerca Europeo n. SA/112/97/PO dal titolo “Rational Use of Energy Resources in Cities through Demand-Side Management”, finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito del Programma SAVE II, di durata biennale, negli anni 1998-99.

 

È stato il responsabile scientifico del progetto di ricerca finanziato dalla Facoltà di Ingegneria dell'Università di L'Aquila, per gli anni 1999 e 2000, dal titolo: "Analisi dell'impatto territoriale della liberalizzazione del mercato dell'energia elettrica".

 

E' stato il responsabile scientifico del Contratto di Ricerca CESI S.p.A. - Dipartimento di Ingegneria Elettrica dell'Università di L'Aquila, per l’anno 2001, dal titolo “Analisi del carico mediante tecniche di soft-computing per il supporto alla pianificazione e all'esercizio delle reti di distribuzione”.

 

Dal 2001 al 2006 è stato il responsabile scientifico della linea di ricerca "Power Quality Issues in Electronic Design" nell'ambito del tema Design Methodology for Embedded Systems, del Centro di Eccellenza “Architectures and Design Methodologies for Embedded Controllers, Wireless Interconnect and System-on-Chip - DEWS” dell'Università di L’Aquila.

 

E' stato il responsabile scientifico del Contratto di Ricerca CESI S.p.A. - Dipartimento di Ingegneria Elettrica dell'Università di L'Aquila, per gli anni 2003-2004, dal titolo “Sensibilizzazione dell'Utenza ai problemi di Qualità del Servizio e stima dei costi imputabili ad una carente Qualità del Servizio”.

 

E' stato il responsabile scientifico del Contratto di Ricerca CESI S.p.A. - Dipartimento di Ingegneria Elettrica dell'Università di L'Aquila, per l’anno 2005, dal titolo “Stesura di linee guida per l’utente industriale per individuare e risolvere problemi di qualità del servizio elettrico”.

 

E’ stato responsabile scientifico del contratto di ricerca CESI SpA – Università dell’Aquila, per l’anno 2006, dal titolo “Analisi della suscettibilità dei processi e individuazione di provvedimenti ottimali di desensibilizzazione lato domanda”.

 

 

Coordinamento di iniziative in campo didattico e scientifico

 

Ha fatto parte del Comitato Organizzatore del Congresso Internazionale IV EETI'99 (Energy, Environment and Technological Innovation) tenutosi a Roma dal 20 al 24 settembre 1999.

 

Nell'ambito del Congresso Internazionale IV EETI'99 (Energy, Environment and Technological Innovation) ha coordinato e organizzato il Symposium n. 5, dal titolo "Innovative Electric Systems for Low Environmental Impact and Energy Production from Alternative Sources", comprendente cinque differenti oral sessions ed una panel session.

 

È stato membro del Comitato Scientifico del Congresso Internazionale UIE 2000 "Electricity for a sustainable urban development", tenutosi a Lisbona dal 1° al 4 novembre 2000 e Chairman della sessione tecnica T.6.1 dal titolo "Global Actions".

 

Dal gennaio 1999 è membro del Comitato Nazionale Italiano di coordinamento scientifico della CIRED "Congrés International de Réseaux Electriques de Distribution".

 

È stato Chairman del Symposium n. 5 dal titolo "Innovative Electric Systems for Low Environmental Impact and Energy Production from Alternative Sources" del Congresso IV EETI'99 "Energy, Environment and Technological Innovation, tenutosi a Roma dal 20 al 24 Settembre 1999.

 

Ha partecipato all’organizzazione della giornata di studio dal titolo “Risparmio Energetico a Costo Nullo per gli Enti Locali”, Pescara 19 gennaio 2001, nella quale ha illustrato una relazione inerente ai possibili scenari di sviluppo dell’iniziativa e delle possibilità dell’Università di promuoverle e dar loro il supporto tecnico e scientifico necessari.

 

Ha partecipato all’organizzazione del Congresso “Nuove Tecnologie nel Libero Mercato dell’Energia Distribuita e Disponibile”, Pescara 18-19 aprile 2002, nella quale ha illustrato una relazione sui Metodi per una corretta integrazione della generazione distribuita nella rete elettrica nazionale.

 

È stato Chairman della Session n. 14 dal titolo "Filters" del Congresso IEEE 10th ICHQP, tenutosi a Rio de Janeiro dal 6 al 9 Ottobre 2002.

 

Ha partecipato all’organizzazione del Seminario “Automazione e Robotica: Esperienze Industriali e Universitarie a Confronto”, L’Aquila 25 ottobre 2002, nella quale ha illustrato una relazione sulle problematiche di alimentazione elettrica delle utenze industriali.

 

Ha partecipato all’organizzazione del Corso Tecnico di Formazione “Sicurezza delle apparecchiature elettromedicali e Sicurezza nei locali adibiti ad uso medico” dell’Azienda Ospedaliera S. Giovanni - Addolorata di Roma.

 

Ha organizzato e tenuto il Corso di “Impianti Elettrici per Operatori di Centri TLC” presso l’Istituto Superiore Antincendi della Direzione Centrale per la Formazione del Dipartimento dei Vigili del Fuoco di Roma, dal 9 al 13 dicembre 2002.

 

E’ stato l’organizzatore della Giornata di Studio dal titolo “La Qualità dell’Alimentazione Elettrica: Aspetti Normativi, Metodologici e Innovativi nel Mercato Liberalizzato”, tenutasi a L’Aquila il 5 giugno 2003.

 

E’ stato l’organizzatore della Giornata di Studio dal titolo “Qualità e Disponibilità dell’Energia Elettrica per usi industriali nel Territorio regionale: migliorare si può attraverso la collaborazione tra istituzioni clienti e distributori”, tenutasi a L’Aquila il 26 febbraio 2004.

 

E’ stato l’organizzatore della Giornata di Studio dal titolo “La gestione delle risorge energetiche e la qualità del servizio nel mercato liberalizzato dell’energia”, tenutasi a L’Aquila il 24 giugno 2005.

 

E’ stato l’organizzatore del Corso di Aggiornamento dal titolo “Il nuovo mercato dell’energia elettrica: gli aspetti tecnici e normativi e le problematiche di impatto territoriale ed ambientale”, tenutosi a L’Aquila il 18, 19, 25 e 26 ottobre 2005.

 


 

Attività Scientifica e Linee di Ricerca

 

L’ attività di ricerca condotta nel corso degli anni si è articolata nei seguenti temi e sotto-temi nei quali ha prodotto oltre 130 articoli scientifici pubblicati su atti di congresso e riviste nazionali ed internazionali:

 

1.       La qualità dell'alimentazione elettrica nei sistemi elettrici per l’energia (Power Quality)

 

·        Metodologie e modelli per studi di penetrazione armonica

·        Analisi dell’impatto sul sistema di alimentazione dei sistemi ferroviari elettrificati

·        La qualità dell’alimentazione nei sistemi elettrici industriali

·        Suscettibilità dell'utenza e costi della qualità dell'alimentazione elettrica

·        Predizione del disturbo armonico causato da utilizzatori non lineari monofasi distribuiti in aree d’utenza residenziali e terziarie

·        Analisi delle normative e linee guida internazionali concernenti la qualità dell’alimentazione elettrica

·        Analisi dei disturbi transitori

 

2.       Analisi dei sistemi elettrici con tecniche innovative di soft computing e di intelligenza artificiale

·        Previsione del fabbisogno elettrico

·        Monitoraggio non intrusivo degli usi finali dell’energia

·        Pianificazione delle reti di distribuzione dell'energia elettrica

 

3.       Gestione strategica della domanda di energia elettrica

 

·        Modelli dell’utenza elettrica residenziale e terziaria

·        Valutazione predittiva dell’impatto di strategie di gestione e controllo del carico elettrico sul profilo di carico dell’utente

·        Analisi della Demand Response (DR) nel settore d’utenza residenziale e terziario

·        Valutazioni previsionali di tecniche di energy conservation applicate ai sistemi elettrici di trasporto metropolitano

 

4.       Qualità del servizio ed affidabilità dei sistemi elettrici utilizzatori

·        Qualità del servizio e affidabilità dei sistemi elettrici per i trasporti

·        Dispositivi a logica programmabile per il miglioramento della qualità del servizio e dell’affidabilità del sistema di protezione dell’impianto elettrico utilizzatore

 

 

L’Aquila, settembre 2016.


xhtml CSS