.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

BERNARDINO ROMANO


Nome: Bernardino
Cognome: Romano
Qualifica: Professore ordinario
Settore Scientifico Disciplinare: ICAR/20 (Tecnica E Pianificazione Urbanistica)
Struttura di afferenza: Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile - Architettura, Ambientale
Email: bernardino.romanounivaq.it
Telefono Ufficio: 0862.43.4113
Fax Ufficio: 0862.43.4143
Home Page personale: http://www.planeco.org/staff/romano/romano.html


Insegnamenti tenuti - a.a.

InsegnamentoOrario di ricevimento
Pianificazione Territoriale (I3A - Ingegneria Civile e Ambientale) Su appuntamento: bernardino.romano@univaq.it
Tecnica Urbanistica (I4A - Ingegneria Edile-Architettura U.E.) Su appuntamento: bernardino.romano@univaq.it



Curriculum scientifico

(Aggiornato il 15-11-2017)

Link versione stampabile (pdf)

http://www.planeco.org/staff/romano/romano.html

 

Bernardino ROMANO

Università degli Studi dell’Aquila

Monteluco di Roio --67100  L’Aquila

tel. 0862/318260/434113 fax 0862/434143

bernardino.romano@univaq.it

http://www.planeco.org/staff/pag_person.htm


Bernardino ROMANO è Professore ordinario di Pianificazione Territoriale e Tecnica Urbanistica. Si è laureato in Ingegneria Civile (Ind. C – Assetto del Suolo) presso l'Università degli Studi dell'Aquila nel 1983 con la votazione di 110/110, svolgendo una tesi di laurea avente per oggetto la metodologia di studio per la pianificazione di un Parco Naturale Regionale e la sua applicazione al comprensorio del massiccio montuoso del Gran Sasso d'Italia (AQ).

Dal 1992 al 2002 è stato in ruolo come Ricercatore, e poi Ricercatore Confermato, presso il Dipartimento di Architettura e Urbanistica dell'Università dell'Aquila.

Ha conseguito l’idoneità come Professore Associato nel raggruppamento disciplinare ICAR20 (Tecnica e Pianificazione Urbanistica) presso l’Università di Genova nel luglio 2001 ed è stato chiamato dal 1 novembre 2002 a ricoprire tale ruolo nell’Università degli Studi dell’Aquila, Corso di Laurea in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio.

Ha ottenuto l’Abilitazione Scientifica Nazionale per la Prima Fascia di docenza (Professore Ordinario) nel SSD 08/F1 (Pianificazione e Progettazione Urbanistica e Territoriale)  il 4 febbraio 2014.

Graduated in Civil Engineering from University of L'Aquila with a thesis on study methodology for planning of a natural park, applied on area of Gran Sasso d’Italia (Central Apennines, Italy).
Worked as Researcher from 1992 to 2002. From 2002 is Associate Professor in Land Planning. From February 2014 he has been qualified Full Professor from ASN Commission.
Has been member of Regione Abruzzo Scientific Committee for Protected Areas from 1999 to 2001.
Is member of National Scientific Committee of WWF Italy.
Is Consultant of the Umbria Region for RERU (Umbria Region Ecological Network), of Veneto Region for LOTO Project (Landscape Opportunity for Territorial Organisation), of Veneto Region for Veneto Ecological Network, of the University of Camerino for REM (Marche Region Ecological Network).
Is member of international group Mountain Protected Areas Network of IUCN.

Teaching activities
Professor in L'Aquila University of:

Faculty of Environmental and Territorial Engineering

Land Planning, Evaluation Techniques and Urban Planning, Analysis and Environmental  Evaluation

Faculty of Environmental Science
Environmental Planning and Ecological Network

From 2001 to 2003 has directed training masters on "GIS Technology Application in Environmental Planning"
 

PhD and Master
Member of PhD Committee on "Recover, project and conservation in the areas of high environmental and cultural value"
until 2013;
Member of PhD Committee on
"Civil and Environmental Engineering" from 2013

Coordinator of the theme "Environmental continuity and ecological network" in the Master "Planning and management of protected areas" of Camerino University.

 

Publish or Perish archive (http://www.harzing.com/pop.htm): H-index = 10  citation number = 416  Scholar profile page

Comitati scientifici e consulenze per enti pubblici

Dal giugno 1999 al maggio 2001 è stato membro del Comitato tecnico-scientifico per le aree naturali protette della Regione Abruzzo (art.5 L.R. 38/96).

Dal luglio 2003 è membro del Comitato Scientifico per la RERU (Rete Ecologica Regionale) della Regione Umbria.

Dal marzo 2004 è membro del Comitato Scientifico Nazionale del WWF Italia.

Dal novembre 2006 è membro del Comitato Scientifico Nazionale del CIRF (Centro Italiano di Riqualificazione Fluviale).

Dal marzo 2004 al dicembre 2005 è stato consulente della Regione Veneto per il progetto europeo LOTO (Landscape Opportunity for Territorial Organisation).

E’ stato consulente della Regione Marche per il Progetto REM (Rete Ecologica della Regione Marche).

E’ stato membro del Nucleo di Valutazione e Controllo di Gestione del Parco nazionale dei Monti Sibillini;

E’ stato coordinatore del gruppo di consulenza tecnico scientifica della regione Umbria per la valutazione dei progetti POR-FESR 2007-2013.

E’ membro del Comitato Scientifico della Provincia di Terni per il Piano territoriale di Coordinamento.

E’ membro del Comitato Scientifico di IENE (Infra Eco Network Europe) Italia;

E’ membro del gruppo internazionale WCPA - Mountain Theme dell’IUCN.

Nell’Università dell’Aquila è membro della Commissione Paritetica del DICEAA dal 2015 e del Presidio di Qualità dal novembre 2015.

 

 

Indici bibliometrici:

Dall'archivio Scholar (http://www.harzing.com/pop.htm) risultano i seguenti valori degli indici bibliometrici:
H-index = 10, Numero citazioni = 416

(Valori medi italiani di SSD: ICAR 20 Nc = 163, H= 0,8; ICAR 21 Nc = 213, H= 0,8. Valore medio H Università dell’Aquila = 3,88)

Ha effettuato revisioni per le seguenti riviste internazionali: Journal of Land Use Science, Landscape and Urban Planning, International Journal of Agricultural and Environmental Information Systems (IJAEIS), Urban Studies, Ecological Informatics, Sustainable Land Use and Ecosystem Management, Sustainability Journal

 

Valutazione ANVUR-VQR 2004-2010

I tre lavori presentati hanno conseguito tutti il punteggio di 0,8. La media del Dipartimento di appartenenza è stata 0,47 e la media di area in Italia (ICAR20) è stata anch’essa pari a 0,47.

 

 

 

Attività didattica

Ha tenuto oltre 3000 ore di lezione nei corsi universitari e di master di seguito indicati:

 

Corsi universitari presso l’Università degli Studi dell’Aquila

 

  • Dal 1992 al 1998 ha svolto le esercitazioni per la cattedra di Tecnica Urbanistica nel Corso di Laurea di Ingegneria civile-edile e edile nuovo ordinamento.
  • Dal 1998 al 2000 ha svolto attività didattica presso il Laboratorio di Urbanistica nel Corso di Laurea di Ingegneria Edile-Architettura.
  • Dal 1998 al 2003 ha tenuto l’insegnamento di Tecniche di Valutazione e Programmazione Urbanistica nel Corso di Laurea di Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio (vecchio ordinamento).
  • Dal 1998 al 2003 ha tenuto l’insegnamento di Pianificazione Territoriale nel Corso di Laurea in Scienze Ambientali (vecchio ordinamento).
  • Dal 2003 al 2007 tiene l’insegnamento di Analisi e Valutazione Ambientale nel Corso di Laurea triennale di Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio Aquila.
  • Dal 2003 al 2009 tiene l’insegnamento di Tecniche di Valutazione e Programmazione Urbanistica (6 cfu) nel Corso di Laurea specialistica di Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio.
  • Dal 2004 al 2008 ha tenuto l’insegnamento di Pianificazione Ambientale e Reti Ecologiche (4 cfu) nel Corso di Laurea Specialistica in Scienze e Tecnologie per l’Ambiente e il Territorio.
  • Dal 2003 al 2014 ha tenuto l’insegnamento di Tecniche di Valutazione Ambientale nel Corso di Laurea magistrale di Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio (9 cfu).
  • Dal 2004 tiene l’insegnamento di Pianificazione Territoriale nel Corso di Laurea triennale di Ingegneria Civile-Ambientale (9 cfu).
  • Dal 2011 al 2014 ha tenuto l’insegnamento di Pianificazione e Sistemi Informativi Territoriali, per il corso di laurea magistrale di Gestione degli Ecosistemi Terrestri e A.I. (9 cfu).
  • Dal 2011 al 2014 ha tenuto l’insegnamento di Valutazione di Impatto Ambientale per il corso di laurea magistrale di Scienze e Tecnologie degli Ecosistemi terrestri e Marini (6 cfu).
  • Dal 2014 tiene l’insegnamento di Tecnica Urbanistica per il corso di laurea a ciclo unico di Ingegneria Edile-Architettura (12 cfu).
  • Ha diretto i corsi di formazione su “Applicazioni e funzionalità delle tecnologie GIS nella pianificazione Ambientale” per Tecnici ARPA e APPA (Agenzie Regionali per la Protezione dell’Ambiente) su incarico dell’APAT (Agenzia Nazionale per la Protezione dell’Ambiente e i Servizi Tecnici) nel 2001 (corso base), nel 2002 (corso base+corso avanzato) e nel 2003 (corso base);
  • E’ stato relatore di oltre 50 tesi di laurea

 

Dottorati e Master

 

E’ membro del Collegio di Dottorato in “Ingegneria civile, edile-architettura e ambientale” presso l’Università degli Studi dell’Aquila.

E’ stato membro del Collegio di Dottorato in “Recupero, progetto e tutela nei contesti insediativi e territoriali di elevato valore ambientale e paesistico” presso l’Università degli Studi dell’Aquila.

E’ stato coordinatore del modulo “Continuità ambientale e reti ecologiche” nel master “Pianificazione e gestione delle aree protette” presso l’Università degli Studi di Camerino.

E’ stato docente diGIS per l'analisi della frammentazione ambientale nel Master in” Sistemi Informativi Geografici e Telerilevamento per la valutazione dei sistemi territoriali ed infrastrutturali”, Area Alta Formazione, Università degli Studi della Basilicata, Facoltà di Ingegneria, Potenza.

E’ stato docente diContinuità ambientale come metodo di comprensione del territorio (Modulo Istanze del Territorio) nel Master in ”Nuovi Strumenti di Governo e Gestione del Territorio”, Area Alta Formazione, Università degli Studi della Basilicata, Facoltà di Ingegneria, Potenza.

 

Tesi di dottorato seguite

 

Università degli Studi dell’Aquila

-Dottorato di ricerca “Recupero, progetto e tutela nei contesti insediativi e territoriali di elevato valore ambientale e paesistico”, XVII Ciclo - Dott.ssa Giovanna Corridore, “La qualità delle trasformazioni insediative: Gli effetti della evoluzione insediativa sulla frammentazione ambientale”.

-Dottorato di Ricerca “Scienze Ambientali” XVIII Ciclo – Dott.ssa Alessia Gualtieri, “Metodi di analisi ambientale con tecniche GIS di scenari evolutivi nei tessuti ecosistemici con rilevanti dinamiche insediative”.

-Dottorato di ricerca “Recupero, progetto e tutela nei contesti insediativi e territoriali di elevato valore ambientale e paesistico”, XXII Ciclo - Dott.ssa Serena Ciabò, “I valori del paesaggio: categorie interpretative, tecniche diagnostiche e regole gestionali”.

-Dottorato di Ricerca “Scienze Ambientali” XXV Ciclo – Dott. Francesco Zullo, “Artificializzazione dei suoli ed effetti sulla biodiversità in Italia. Dati, modelli e scenari”.

 

Assegni di ricerca seguiti

 

Università degli Studi dell’Aquila

2014-2015 – Dott. PhD Serena Ciabò - La pianificazione urbanistica in Umbria: Indicatori e dati di pressione ambientale;

2014-2015 – Dott. PhD Alessandro Marucci - Analisi di insularità ambientale delle aree protette umbre 

2014-2015 – Dott. PhD Simona Olivieri - Classificazione delle aree protette umbre mediante indicatori ambientali 2015-2016 – Dott. PhD Serena Ciabò - LIFE+2103 "La strategia Umbra per Natura 2000 (SUNLIFE)" 

2015-2016 – Dott. PhD Alessandro Marucci - LIFE+2103 "La strategia Umbra per Natura 2000 (SUNLIFE)"  

 

Tesi di laurea seguite

 

1.Dalla continuita' ambientale ai corridoi ecologici, Studi faunistici e vegetazionali attraverso tecniche GIS
Corso di Laurea in Scienze Ambientali - A.A. 1998/99 - Laureando:Tonino Carusi
Relatori:Prof. Gianfranco Pirone, Prof. Bernardino Romano, Prof. Pierantonio Tetè
2.Ecologia delle comunita' umane del parco Sirente-Velino, Potenzialita' di uso delle risorse ambientali per lo sviluppo ecocompatibile dei parchi dell'Appennino
Corso di Laurea in Scienze Ambientali A. A. 1999-2000 - Laureanda: Alessia Gualtieri
Relatori: Prof. Giorgio Gruppioni, Prof. Bernardino Romano, Prof. Gianfranco Pirone, Prof. Ezio Burri
3.Analisi di idoneità ecologica dei sistemi di continuità ambientale, Il corridoio di Sinizzo tra il Parco Regionale Sirente-Velino e il Parco Nazionale Gran Sasso-Monti della Laga

Facoltà di Scienze Ambientali -A.A. 2000-2001 - Laureanda: Roberta Luciani
Relatori: Prof. Bernardino Romano, Prof. Gianfranco Pirone, Prof. Pierantonio Tetè
4.I corridoi ecologici fluviali nella pianificazione ambientale, Il caso studio della Valle del Tordino

Corso di Laurea in Scienze Ambientali , Università di Bologna -A.A. 2000-2001- Laureanda: Barbara Rotelli
Relatore: Prof. Carlo Ferrari
Correlatori: Prof. Maurizio Biondi, Ing. Donato Di Ludovico, Prof. Bernardino Romano, Prof. Gianfranco Pirone
5.Metodi di analisi e di valutazione delle potenzialità di uso e di tutela del territorio, Una applicazione GIS delle tecniche di Land Capability
Corso di Laurea in Scienze Ambientali -A.A. 2001-2002 - Laureanda: Serena Di Cesare
Relatori: Prof. Bernardino Romano, Prof. Gianfranco Pirone, Prof. Pierantonio Tetè
6.Analisi della permeabilità faunistica, con particolare riferimento ai Mammiferi, nell'area delle Gole di Popoli

Corso di Laurea in Scienze Ambientali -A.A. 2002-2003- Laureanda: Daniela Nuvolone
Relatori: Prof. Bernardino Romano, Prof. Pierantonio Tetè, Prof. Gianfranco Pirone
7.Classificazione gerarchica del territorio ed indirizzi di pianificazione nell'area agricolo-fluviale della bassa e media Val di Sangro

Corso di Laurea in Scienze Ambientali- A.A. 2002-2003- Laureanda: Ada Mancinoni
Relatori: Prof. Bernardino Romano, Prof. Gianfranco Pirone, Ing. Valentina Valleriani
8.Gli indicatori di evoluzione ambientale nei tessuti naturali e metropolitani: analisi delle permanenze naturalistiche e delle dinamiche di pressione antropica in aree della provincia di Roma.

Corso di Laurea in Scienze Ambientali- A.A. 2002-2003- Laureanda: Federica Di Gianni
Relatori: Prof. Bernardino Romano, Prof. Gianfranco Pirone, Dr. Corrado Battisti, Dott.ssa Alessia Gualtieri
9.Pianificazione ambientale nei paesaggi dell’erosione: la riserva regionale dei Calanchi d’Atri
Corso di Laurea in Scienze Ambientali- A.A. 2002-2003- Laureanda: Serena Ciabò
Relatori: Prof. Bernardino Romano, Prof. Gianfranco Pirone, Prof. Pierantonio Tetè
10.Modelli di analisi e di assetto territoriale:una sperimentazione sulla riserva naturale Monte Genzana e Alto Gizio
Corso di Laurea in Scienze Ambientali- A.A. 2002-2003- Laureando: Mauro Fabrizio
Relatori: Prof. Bernardino Romano, Prof. Pierantonio Tetè, Prof. Gianfranco Pirone, Dott. Angelo Di Matteo
11.Gli indicatori d'interferenza ambientale tendenziale dell’insediamento: Un’applicazione sul territorio dell’Umbria e Piano Regolatore Generale di Perugia.
Corso di Laurea in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio- A.A. 2003-2004- Laureando: Andres Zucchi
Relatore: Prof. Bernardino Romano- Correlatore: Ing. Giovanna Corridore
12.Gli indicatori d'interferenza ambientale tendenziale dell'insediamento. Un'applicazione sul territorio della Provincia di Chieti
Corso di Laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2004-2005- Laureando: Irene Barilone
Relatore: Prof. Bernardino Romano- Correlatore: Ing. Giovanna Corridore
13.Aspetti metodologici nello studio della biopermeabilità ambientale: l'Alta Valle dell'Aterno
Corso di Laurea in Scienze Ambientali- A.A. 2004-2005- Laureanda: Carla Cicolini
Relatori: Prof. Maurizio Biondi, Prof. Gianfranco Pirone, Prof. Bernardino Romano.
14.Analisi del ruolo funzionale del Rio Gamberale quale indicatore delle interferenze antropiche nell’Altopiano delle Rocche.
Corso di Laurea in Scienze Ambientali- A.A. 2004-2005 - Laureando: Tullia Ferreri
Relatori: Prof. Pierantonio Tetè, Prof. Bernardino Romano, Prof. Gianfranco Pirone.
15.Metodologie Integrate a supporto delle procedure di VAS negli ambiti idrografici - Applicazioni di studio nella Valle del Giovenco (Parco Nazionale d’Abruzzo)
Corso di Laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2004-2005- Laureando: Giandomenico Mercuri
Relatori: Prof. Agostino Farroni, Prof. Bernardino Romano - Correlatori: Prof. Pierantonio Tetè, Dott.ssa Giuseppina Benedetti, Dott.ssa Ileana Schipani
16.Interferenza faunistica delle strutture viarie
Corso di laurea in Scienze Ambientali- A.A. 2005-2006- Laureando: Alessandro Marucci
Relatori: Prof. Bernardino Romano, Prof. Pierantonio Tetè, Prof. Corrado Battisti
17.Relazioni tra i parametri urbanistici ed eco-biogeografici negli strumenti di pianificazione territoriale-Sperimentazione ed applicazioni sul territorio provinciale di Roma  

Corso di Laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2004-2005- Laureando: Maurizio La Rovere
Relatore: Prof. Bernardino Romano - Correlatore: Dott. Corrado Battisti (Università Roma 3, Provincia di Roma)
18.I protocolli di scenario per la Valutazione di Incidenza Ambientale- Indicatori sperimentali sul Sistema Natura 2000 della Regione Umbria
Corso di Laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2005-2006- Laureando:Rosa Caputi
Relatore: Prof. Ing. Bernardino Romano
19.Scenari evolutivi dell'insediamento diffuso: modelli di verifica nei morfotoni della Regione Veneto -1
Corso di Laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2005-2006- Laureando: Fabiola Provinciali
Relatore: Prof. Ing. Bernardino Romano
20.Reversibilità ambientale vs riassetto ecosistemico: metodo e applicazioni nella Regione Marche
Corso di Laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2006-2007- Laureando: Giulia Di Tommaso
Relatore: Prof. Ing. Bernardino Romano
21.Ruolo delle determinanti geo-morfologico-urbanistiche nella valutazione del rischio insediativo della Regione Lazio
Corso di Laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2006-2007- Laureando: Lorena Fiorini
Relatore: Prof. Ing. Bernardino Romano
22.Ristrutturazione ecorelazionale con modelli di ecologia del paesaggio: il corridoio ecologico del Monte Genzana (Abruzzo)
Corso di Laurea in Scienze Ambientali- A.A. 2006-2007 - Laureando: Laura Ficorilli
Relatori: Prof. Pierantonio Tetè, Prof. Bernardino Romano, Dott. Mauro Fabrizio.
23.Scenari evolutivi dell'insediamento diffuso: modelli di verifica nei morfotoni della Regione Veneto -2
Corso di Laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2006-2007- Laureando: Alessio Iannitelli
Relatore: Prof. Ing. Bernardino Romano
24.Modello di SIT per la rete delle piccole riserve regionali
Corso di Laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2006-2007- Laureando:Francesco Marsibilio
Relatori: Prof. Bernardino Romano, Dott. Mauro Fabrizio.
25.Scenari di pressione insediativa nelle grandi aree protette montane dell'Italia peninsulare
Corso di Laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2007-2008- Laureando:Annalucia Colapaoli
Relatori: Prof. Bernardino Romano, Dott. Serena Ciabò
26.I dati evolutivi della dinamica urbana:metodi geostatistici
Corso di Laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2007-2008- Laureando:Vittorio Altamura
Relatore: Prof. Bernardino Romano
27.Forme e dinamiche urbane nella dimensione ecologica dello spazio aperto: sperimentazione diagnostica sulla provincia di Prato
Corso di Laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2007-2008- Laureando:Maria Alicandro
Relatori: Prof. Bernardino Romano, Correlatori:Prof. Arch. David Fanfani, Prof. Arch. Daniela Poli (Università degli Studi di Firenze)
28.Metodi di valutazione del rischio insediativo nelle strutture di continuità ambientale: studio sulla regione Molise
Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2007-2008- Laureando:Francesco Zullo
Relatori: Prof. Bernardino Romano, Prof. Pierantonio Tetè
29.Modelli di coesione urbana per il contenimento del consumo di suolo nella pianificazione operativa
Corso di Laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2007-2008- Laureando:Maura Vaccarelli 
Relatori: Prof. Bernardino Romano, Correlatori:Dott.ssa Serena Ciabò 
30.Dai centri urbani alla dispersione insediativa: nuove identità e conflitti ambientali nei sistemi territoriali dell'Italia centrale
Corso di Laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2007-2008- Laureando:Davide Petracca 
Relatori: Prof. Bernardino Romano
31.Isolamento e gravitazione dei sistemi insediativi montani: influenza dell'orografia e delle infrastrutture
Corso di Laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2008-2009- Laureando:Francesco C. Bignotti 
Relatori: Prof. Bernardino Romano
32.Sistemi informativi territoriali per la pianificazione di assetto delle aree protette: sperimentazione sulla Riserva del Lago di Penne
Corso di Laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2008-2009- Laureando:Gianluca Di Carmine 
Relatori: Prof. Bernardino Romano; Correlatore: Dott. Francesco Zullo
33.Contributi ad un Osservatorio istituzionale sulla conversione urbana dei suoli:un protocollo tecnico per la Regione Umbria
Corso di Laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2008-2009- Laureando:Consuelas Giuliani
Relatore: Prof. Bernardino Romano
34.Evoluzione urbanistica ed "effetto parco": indicatori di energia insediativa nel Parco regionale Sirente-Velino
Corso di Laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2008-2009- Laureando:Andrea Santarelli 
Relatori: Prof. Bernardino Romano
35.Evoluzione urbana e territoriale post-sisma nell'area aquilana
Corso di Laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2009-2010- Laureando:Giulia Del Pinto 
Relatori: Prof. Bernardino Romano, Dott. Francesco Zullo
36.Consumo di suolo e frammentazione ecosistemica nel programma di ricostruzione dell'Aquila
Corso di Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2009-2010- Laureando:Silvano Porfirio 
Relatori: Prof. Pierantonio Tetè, Prof. Bernardino Romano, Dott. Serena Ciabò
37.Strumenti e tecniche per la VAS nei piani regolatori comunali
Corso di Laurea triennale in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2009-2010- Laureando:Mauro Fattore
Relatore: Prof. Bernardino Romano
38.Dinamiche urbane e insediative nella regione Marche
Corso di Laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2010-2011- Laureato: Doriana Febo
Relatore: Prof. Bernardino Romano; Correlatore: Dott. Francesco Zullo
39.Evoluzione dell’impegno di suolo per urbanizzazione  e fenomeni di impatto nella Regione Lazio
Corso di Laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2010-2011- Laureato: Manuele Cargini
Relatore: Prof. Bernardino Romano; Correlatore: Dott. Francesco Zullo
40.Contributo per una ricerca nazionale sul consumo di suolo: metodi e dati sulla regione Liguria
Corso di Laurea triennale in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2010-2011- Laureato: Mauro Mazzola
Relatore: Prof. Bernardino Romano; Correlatore: Dott. Francesco Zullo
41.Impatto sociale ed economico della conversione urbana dei suoli in Abruzzo
Corso di Laurea triennale in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2011-2012- Laureato: Cristina Iezzi
Relatore: Prof. Bernardino Romano; Correlatore: Dott. Francesco Zullo
42.
Gli indicatori di sostenibilità ambientale nei processi di VAS in ambito rurale: il progetto di Multilevel Governance nel comune di Atri (TE)
Corso di Laurea triennale in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2011-2012- Laureato: Stefano Perazzitti
Relatore: Prof. Bernardino Romano; Correlatore: Dott. Serena Ciabò
43.Modelli evolutivi di conversione urbana dei suoli: set di indicatori per la Regione Puglia
Corso di Laurea quinquennale v.o. in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2011-2012- Laureato: Paolo Rollo
Relatore: Prof. Bernardino Romano; Correlatore: Dott. Francesco Zullo
44.Reti di città: Il sistema policentrico sub-appenninico
Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio- A.A. 2011-2012- Laureato: Andrea Santarelli
Relatore: Prof. Bernardino Romano; Correlatori: Dott. Gabriele Bariletti, Dott. Francesco Zullo
45.Urbanizzazione in Europa: una diagnosi comparativa
Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Civile-Ambientale- A.A. 2011-2012- Laureato: Mirko Dell'Aguzzo
Relatore: Prof. Bernardino Romano; Correlatori: Dott. Francesco Zullo

46.Trasformazione dei suoli nel Nord Est italiano: il caso Veneto
Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Civile-Ambientale- A.A. 2011-2012- Laureato: Alessandro D'Andrea
Relatore: Prof. Bernardino Romano; Correlatore: Dott. PhD. Francesco Zullo

47.L'urbanizzazione nell'area padana: modelli evolutivi e strutture geografiche
Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria per l'Ambiente e il territorio- A.A. 2012-2013- Laureato: Francesco C. Bignotti
Relatore: Prof. Bernardino Romano; Correlatore: Dott. PhD. Francesco Zullo
48.Sviluppo urbano e dinamiche ambientali: il caso della Regione Sicilia
Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria per l'Ambiente e il territorio- A.A. 2013-2014- Laureato: Lorena Fiorini
Relatore: Prof. Bernardino Romano; Correlatore: Dott. Francesco Zullo
49.L'assestamento insediativo italiano: 60 anni di evoluzione in Toscana
Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Civile-Ambientale- A.A. 2013-2014- Laureato: Valentina Fiordigigli
Relatore: Prof. Bernardino Romano; Correlatore: Dott. Francesco Zullo

50.Il nprg del comune dell’Aquila:dallo zoning ai tessuti urbani

Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria per l'Ambiente e il territorio - A.A. 2013-2014- Laureato: Francesca Gentile
Relatore: Prof. Bernardino Romano; Correlatori: Dott. Francesco Zullo, Ing. Lorena Fiorini

51. Il nprg comune dell’Aquila: nuovi equilibri di assestamento urbano

Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria per l'Ambiente e il territorio - A.A. 2013-2014- Laureato: Consuelas Giuliani
Relatore: Prof. Bernardino Romano; Correlatori: Dott. Francesco Zullo, Ing. Lorena Fiorini

52. Cogenza della pianificazione sovraordinata: sperimentazione nella Regione Umbria

Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria per l'Ambiente e il territorio - A.A. 2013-2014- Laureato: Stefano Perazzitti
Relatore: Prof. Bernardino Romano; Correlatori: Dott. Serena Ciabò, Dott. Simona Olivieri

53. Lo sviluppo urbano nelle isole: la Sardegna

Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Civile-Ambientale - A.A. 2013-2014- Laureato: Davide Bruno
Relatore: Prof. Bernardino Romano; Correlatori: Dott. Francesco Zullo

54. Dinamiche urbane nell’Italia meridionale:il caso della Calabria

Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Civile-Ambientale - A.A. 2013-2014- Laureato: Davide Tullio

Relatore: Prof. Bernardino Romano; Correlatori: Dott. Francesco Zullo

 

 

Ricerca scientifica svolta nell’ambito universitario

 

Attività scientifica svolta all’interno di programmi nazionali di ricerca

 

1985/87 - “Progetto Gran Sasso”, ricerca M.P.I. 40% , Università dell’Aquila, Dipartimenti di Architettura e Urbanistica, Scienze ambientali e Culture Comparate (Coordinatore: Prof. G.L.Rolli);

1995 - “Criteri e metodi dei piani dei parchi ” Ricerca MURST 40%, (Coordinatore Nazionale Prof.  R. Gambino,  Coordinatore Unità operativa dell'Università dell'Aquila: Prof. G. Tamburini).

1995/96 - “Metodi e strumenti per la pianificazione territoriale e urbanistica nei sistemi insediativi delle aree montane a bassa densità ed elevate valenze ambientali”, Ricerca MURST 40% (Coordinatore nazionale Prof. G.B. Las Casas, Coordinatore Unità Operativa Università dell’Aquila Prof. G. Tamburini).

1998/2000 – “Progetto PLANECO, pianificazione nelle reti ecologiche”, Ricerca MURST 40%, (Coordinatore nazionale Prof. P.Bellagamba, Coordinatore Unità Operativa Università dell’Aquila: Prof. G. Tamburini)

 

Ricerca applicata

(Attività svolta in sede universitaria per conto di enti esterni)

 

Collaborazioni

 

1984/86 - Collaborazione al “Progetto speciale regionale Parco Nazionale d’Abruzzo”, intervento “Percorsi di rete” e intervento “Restauro e risanamento conservativo di edifici notevoli”, su incarico della Regione Abruzzo (Coordinatore Prof. A.Del Bufalo);

1992/94 -“Recupero integrato delle strutture urbanistiche e edilizie dei centri storici in abbandono delle aree interne della Regione Abruzzo”, Regione Abruzzo, Programmi regionali di sviluppo ex l.64/86 (Direttore della ricerca Prof.  S. Bonamico)

 

Partecipazione a programmi di ricerca con incarichi di responsabilità tematica:


1998/99
Studi preliminari al piano del Parco Regionale Sirente-Velino”, DAU-DSA Università dell’Aquila (Coordinatore generale Prof. G. Tamburini). B. Romano ha coordinato la elaborazione del Sistema Informativo Territoriale del parco.

2000/2002 – “Appennino Parco d’Europa-APE”, Progetto del Ministero dell’Ambiente, CED-PPN Politecnico di Torino (Coordinatore Prof. Roberto Gambino). B. Romano è stato responsabile nazionale del settore “Reti ambientali, aree protette e territori rurali”.

2000/2002Indirizzi operativi per l’adeguamento degli strumenti di pianificazione del territorio in funzione della costruzione di reti ecologiche a scala locale”, Programma di Ricerca Finanziato dall’ANPA (Agenzia Nazionale per la Protezione dell’Ambiente) e svolto in collaborazione con l’INU (Istituto Nazionale di Urbanistica) (Coordinatore: Prof. Attilia Peano). B. Romano è stato responsabile nazionale del settore: “Prototipo dimostrativo di Sistema Informativo da utilizzare per il supporto delle attività di pianificazione”.

 

Programmi di ricerca direttamente coordinati:

 

1999/2000 “ Criteri metodologici per la pianificazione della rete ecologica regionale” ANPA, Regione Abruzzo, ”, DAU - Università degli Studi dell’Aquila (Coordinatore:  B. Romano).

1999/2003 – “ECOnet, A European project to demonstrate sustainability using ecological network”, Progetto LIFE Environment, Leader: Cheshire County Council (UK).

Partners Gran Bretagna: English Nature, University of Salford, University of Liverpool, University of Reading;

Partners olandesi: Province of Gelderland, University of Wageningen, Alterra Research Institute;

Partners italiani: Regione Emilia Romagna, Provincia di Bologna, Provincia di Modena, Regione Abruzzo, Università dell’Aquila (Coordinatore per l’Università degli Studi  dell’Aquila:  B. Romano).

2001/2002 – “Progetto Territoriale di allestimento e monitoraggio di itinerari ambientali” nell’ambito del POM “Sviluppo locale-Patti territoriali per l’Occupazione”, Parco Scientifico Tecnologico d’Abruzzo, Patto Territoriale Sangro Aventino (Coordinatore per l’Università degli Studi dell’Aquila:  B. Romano)

2003 – “Rete ecologica dell’Umbria – RERU”, Regione dell’Umbria, Analisi della frammentazione insediativa e pianificazione (Coordinatore:  B. Romano)

2003 – “Rete Ecologica: Monti Lucretili, Monti Simbruini, Monti Ruffi”, Provincia di Roma,  Analisi della frammentazione insediativa e pianificazione (Coordinatore per l’Università degli Studi dell’Aquila:  B. Romano).

2005 – Interventi di monitoraggio e riqualificazione naturalistico-ambientale nella bassa e media Val di Sangro (convenzione del 29.11.2004), Parco Scientifico Tecnologico d’Abruzzo, Patto Territoriale Sangro Aventino

2006 - “Le conoscenze per la Rete Ecologica Regionale del Veneto: Analisi delle interferenze ambientali dell’insediamento e linee di pianificazione”, Regione Veneto

2006 - " Analisi dell’interferenza ecosistemica dell’insediamento finalizzata al Piano di gestione dell’Oasi di Ripa Bianca in comune di Iesi (MC), WWF Italia.

2007 - Rete Ecologica dell’Umbria – RERU Fase 2”, Regione dell’Umbria, Analisi della frammentazione insediativa e pianificazione.

2008 – “Modelli valutativi del rischio insediativo nel territorio della Regione Lazio”, Agenzia Regionale Parchi Lazio.

2009 - “ECOMAP – Quadro direttore per la Carta Ecosistemica”, WWF Italia

2010-2012 – Monitoraggio della interferenza insediativa verso gli ecosistemi – Osservatorio biodiversità, paesaggio rurale e progettazione sostenibile – Regione Umbria.

2013 – “Aggiornamento della pianificazione delle aree protette della regione Umbria”, Regione dell’Umbria.

2014 – Studi preliminari per il nuovo PRG dell’Aquila – Comune dell’Aquila

2014/2017 – SUNLIFE, Strategia Umbra Natura 2000, progetto LIFE -  LIFE13 NAT/IT/000371- Partner Università dell’Aquila

 

Coordinamento di sistemi informativi territoriali

 

Sirvel-Sit, sistema informativo territoriale realizzato in ambiente ESRI GIS-ArcView, nell’ambito degli Studi preliminari al piano del Parco Regionale Sirente-Velino (1998/99 –  DAU-DSA Università dell’Aquila.

Planeco-Sit, Sistema Informativo realizzato in ambiente ESRI GIS-ArcView, nell’ambito della ricerca MURST 40%  1998-2000, Planeco Project.

 

 

Iniziative collegate ai programmi di ricerca

 

Realizzazione, in qualità di Editor, della newsletter “Planeco, planning in ecological network”, in lingua inglese, diffusa per via cartacea e per via telematica sulla pagina web http://www.planeco.org

Gestione, in qualità di Webmaster, del sito WWW.PLANECO.ORG dal 1998.

 

Esperienze professionali nel campo della pianificazione territoriale

 

Partecipazione a progetti coordinati da altri:

1984 - Collaborazione alla redazione del Progetto “Ambiente Montano - Sottoprogetto Servizi e connessioni territoriali”, elaborato dalla TECNOCASA E.T.A. S.r.l. (AQ);

1987 - Partecipazione alla redazione del Censimento delle aree carsiche meritevoli di tutela, elaborato dalla Società Speleologica Italiana su incarico della Regione Abruzzo, Settore Urbanistica e Beni Ambientali, nell’ambito del programma di applicazione della l.431/85 (Coordinamento Arch. D. Iacovone);

1988 - Collaborazione alla redazione del documento di aggiornamento del Piano di Sviluppo Socioeconomico della Comunità Montana Amiternina (AQ) (Coordinamento Ing. G. D’Amico);

1989 - Collaborazione alla redazione della Variante di Salvaguardia del P.R.G. del Comune dell’Aquila (Coordinamento: Prof. C. Aymonino, Prof. G.L. Rolli, Prof. A. Tosi) ;

1990 - Collaborazione alla elaborazione del “Rapporto sul territorio del Lazio, studio sull’area problema della Val Comino”, promosso dall’IRSPEL (Istituto regionale di studi e ricerche per la programmazione economica e territoriale del Lazio) (Coordinamento: Prof. G.L. Rolli);

1994 - Elaborazione, in qualità di componente il gruppo di lavoro, della ricerca “Il turismo in Abruzzo e nell’ambito interregionale Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo e Molise” su incarico del CRESA, Centro Regionale di Studi e Ricerche per lo Sviluppo Economico e Sociale dell’Abruzzo, L’Aquila (Coordinamento: Prof. G.L. Rolli);

1998Collaborazione alla ricerca “Recupero e riqualificazione dei centri storici del Comitatus Aquilanus”, Regione Abruzzo, Comune dell’Aquila, Fondazione Cassa di Risparmio Provincia dell’Aquila (Coordinamento: Prof. M Vittorini ).

1999/2000- Partecipazione, in qualità di componente del Gruppo di Lavoro, alla “Elaborazione degli strumenti di pianificazione e regolamentazione del Parco Nazionale del Pollino”, Bonifica S.P.A., Gruppo IRI (Coordinamento Prof. G.B. Las Casas)

2004 - Partecipazione, in qualità di componente del Gruppo di Lavoro, al progetto REM (Rete Ecologica della Regione Marche) – Università di Camerino

 

Progetti direttamente coordinati:

1987/88 - Redazione del progetto di struttura agrituristica dei comuni di Fontecchio e Montereale (AQ);

1988 - Redazione, in qualità di progettista incaricato, di aree di verde attrezzato nel Comune dell’Aquila;

1989 - Redazione, in qualità di coordinatore del gruppo di lavoro, del documento di aggiornamento del Piano di Sviluppo Socioeconomico della Comunità Montana della Valle Roveto );

1991 - Elaborazione, in qualità di progettista incaricato, del progetto del “Tratto abruzzese del sentiero Italia”, su incarico della Regione Abruzzo, Settore Urbanistica e Beni Ambientali e della Delegazione Regionale Abruzzese del Club Alpino Italiano);

1997 - Elaborazione, in qualità di progettista incaricato, del “Piano della rete sentieristica del Parco Regionale del Velino-Sirente”, su incarico dell’Ente Parco.

2013 – Consulenza scientifica Piano di gestione SIC Bosco Mesola-Pozzo Cucu – Provincia di Bari

2015 – Consulenza scientifica Piano di Gestione SIC Murge di Sud Est – Regione Puglia

 

Concorsi di idee

 

Ha partecipato ai seguenti concorsi di idee attinenti le tematiche della pianificazione urbana e territoriale.

1992 -“Città per la Famiglia - Centri attrezzati polivalenti per il tempo libero dei cittadini”, Regione Abruzzo, partecipazione come capogruppo conseguendo il III posto con una proposta progettuale di tre parchi territoriali attrezzati nell’area urbana dell’Aquila.

1992 - Parco nazionale del Gargano”, Comunità Montana del Gargano, partecipazione nel gruppo interdisciplinare che ha conseguito il II posto con una proposta di linee di pianificazione per il territorio tutelato del Gargano, 1992. Il progetto presentato è stato inoltre segnalato tra “I cento progetti più verdi d’Italia- Premio Carnia Alpe verde” istituito dall’Azienda di promozione turistica della Carnia, Regione Friuli-Venezia Giulia, .

 

Trasferimenti di concetti di ricerca nei provvedimenti normativi e atti pubblici

 

Concetto di biopermeabilità e struttura della rete ecologica regionale (rif. Ricerca RERU, 2003)

Regione Umbria L. R. 22 Febbraio 2005 , n. 11- Norme in materia di governo del territorio: pianificazione urbanistica comunale.  Bollettino Ufficiale n. S.o. n. 1 al n. 11 del 09/03/2005, Artt. 46 e 47.

 

Paesaggi di frammentazione (rif. Ricerca Veneto 2006)

Regione Veneto, D.G.R. n. 2587 del 7 agosto 2007, Adozione del documento preliminare al Piano Territoriale Regionale di Coordinamento – PTRC. Bollettino Ufficiale supplemento al n. 86 del 2/10/2007, pag. 147.

 

Profilo di Occlusione Ecosistemica delle infrastrutture

Provincia di Terni, D.C.P. n.6 del 23.01.2012, Approvazione del Documento programmatico del PTCP.

 

Registro di suolo

Camera dei Deputati, Proposta di legge "Norme per il contenimento e la riduzione del consumo di suolo", d'iniziativa On. Zaratti, Zan, Pellegrino, n. 1322, 8.07.2013, Artt. 6 e 7.

 

Bernardino Romano


ELENCO TEMATICO DELLE PUBBLICAZIONI

 

Pianificazione delle aree protette

 

  1. Romano B., 1988. Proposta di parco naturale regionale, il Gran Sasso d'Italia , ACER, il Verde Ed., anno IV, n.5, pag. 24-27, Milano.
  2. Rolli G.L., Romano B., 1988. Progetto Gran Sasso, metodologia di studio per la pianificazione della tutela e della valorizzazione di un'area montana di alto valore ambientale, Dipartimento di Architettura e Urbanistica dell'Università dell'Aquila, pagg. 125 (monografia), L'Aquila.

3.       Romano B., 1993. Parchi, per una nuova pianificazione territoriale, De Rerum Natura, anno I, n.2, pp. 32-34, Cogecstre Ed., Pescara.

4.       Romano B., 1993. Saggi: la zonazione nelle aree protette, PARAMETRO, n.196, pp. 76-87, Faenza Ed., Faenza.

  1. Romano B., 1994. Contributi di ricerca per la reinterpretazione dei concetti di zonazione dei parchi nazionali: gli esempi del Gran Sasso e del Gargano, su: Sargolini M. (a cura), Atti della Tavola Rotonda  Metodologia di analisi ed ipotesi di zonizzazione per un parco nazionale , Abbadia di Fiastra, 23.11.92, pp. 45-48, Macerata.
  2. Romano B., 1995. Studio per il piano del parco nazionale del Gran Sasso d’Italia, Parchi, n.15, pp.33-41, Pisa.
  3. Romano B., 1995. Un perimetro sofferto nel Parco del Gran Sasso , Urbanistica Informazioni, n.140, pp.24-27 INU, Roma.
  4. Romano B., 1995. La pianificazione della conservazione: i laboratori dei parchi nazionali , Preprints del XXI Congresso  La nuova legge urbanistica, i principi e le regole , INU, Bologna 23-25 novembre 1995.

9.       Rolli G.L., Romano B., 1995. Metodo e piano per il Parco nazionale del Gargano, in: AA.VV., Idee per un parco. Gargano, Dipartimento di Architettura e Urbanistica dell’Università dell’Aquila, pp.85-131, L’Aquila.

  1. Rolli G.L., Romano B., 1996. Progetto parco, tutela e valorizzazione dell’ambiente nel comprensorio del Gran Sasso d’Italia, (monografia), Andromeda Ed., p. 206, Teramo.
  2. Romano B., 1996. Il parco nazionale del Gargano, Natura e Montagna, UBN, Patron ed., XLIV/1, pp. 20-31, Bologna.
  3. Romano B., Tamburini G., 2000. Parco regionale Sirente-Velino, Urbanistica Informazioni, n. 173, pp. 74-76, INU, Roma.
  4. Romano B., 2002. L’uso turistico del territorio tra tutela e sviluppo, dalle sperimentazioni territoriali al parco nazionale, su: Burri E., Centofanti M. (Eds.), Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, pp. 204-215, Carsa Edizioni, Pescara.
  5. Romano B., Tamburini G., 2003. Sirente Velino, un’area protetta nella rete ecologica dell’Appennino (monografia). Andromeda Ed., p. 112, Roma.
  6. Romano B., 2003. In Sud Africa il Quinto Congresso Mondiale delle Aree Protette, De Rerum Natura, XI, n. 35-36, p. 34-39, Cogecstre Ed..
  7. Romano B., 2006. Piccole aree protette per la conservazione della biodiversità nazionale. De Rerum Natura, XIV, n.42, pp. 8-17. Cogectsre ed., Pescara.
  8. Romano B., 2013. Hawaii. De Rerum Natura, XXI, n.51, pp. 40-53. Cogectsre ed., Pescara
  9. Romano B., 2014. Islanda: natura…contaminata alle porte dell’Artico. De Rerum Natura, XXII, n.52, pp. 54-65. Cogectsre ed., Pescara

 

Analisi dei fenomeni di abbandono insediativo e di recupero nelle aree montane

 

  1. Romano B., 1992. Il coraggio di entrare nel parco, parchi, industrie e centri abitati, OASIS, Musumeci Ed., anno VIII, n.11, pagg. 16-17, Milano.
  2. Romano B., 1995. National park policy and mountain depopulation:. A case study in the Abruzzo region of the Central Apennines, Italy, Mountain Research and Development, vol.15, n.2, pp. 121-132, University of California, Davis U.S.A.
  3. Rolli G.L., Romano B., Sulpizii S., (con capitoli attribuiti), 1996. I centri storici nella struttura territoriale, il recupero dei ruoli funzionali, in: Bonamico S., Tamburini G. (a cura), Centri antichi minori d’Abruzzo, pp. 269-280, Gangemi Ed., Roma.
  4. Romano B., 1996. Il recupero funzionale dell’ insediamento rurale dell’appennino, uno studio sull’hinterland della città dell’Aquila, Atti della xvii Conferenza Italiana di Scienze Regionali, AISRE, Sondrio.

23.    Romano B., 2000. Politiche ambientali nell’Abruzzo dei parchi, Urbanistica Informazioni, 169, pp. 17-18, INU 2000.

24.    Romano B., 2001. Lo stato di attuazione del PRG 1975, in: Vittorini M., Recupero e riqualificazione dei centri storici del Comitatus Aquilanus, Vol.III, p. 285-302, Andromeda Ed., Teramo.

25.    Gualtieri A., Romano B., 2003. Tecniche di analisi evolutiva di scenario nelle morfologie d'altopiano dell'Appennino Centrale , AISRE, Atti XXIV Conferenza Italiana di Scienze Regionali, Perugia 8-11 ottobre 2003.

26.    Gualtieri A., Romano B., 2005. Le pianure montane interne, elementi di assetto e di valutazione della vulnerabilità: l’Altopiano delle Rocche. In: Tamburini G. (Ed.), Altipiani, modelli di monitoraggio e di pianificazione dei sistemi territoriali dell’Appennino Centrale, p. 151-172, Gangemi Ed., Roma

  1. Gualtieri A., Romano B., 2005, Apennines settlement evolution and transformation analysis with GIS instrument, Proceeding of 45th Congress of the European Regional Science Association, Amsterdam 23-27 agosto 2005.

 

Studio e progetto dei sistemi di fruizione turistica

 

  1. Console C., Romano B., 1987. La programmazione turistica delle aree marginali, il progetto di struttura agrituristica del Comune di Fontecchio, su: Abruzzo Economia, Cassa di Risparmio della Provincia dell'Aquila, anno III, n.10, pag. 39-51, L'Aquila.
  2. Romano B., 1989. La programmazione delle attività turistiche nelle aree montane. Indirizzi e metodologie per la progettazione dei sistemi della mobilità pedonale, su: Rassegna di Studi Turistici, Organo ufficiale della Associazione Italiana Esperti Scientifici del Turismo (ANIEST), Agnesotti Ed., anno XXIV, n.3/4, pag.209-235, Roma.
  3. Romano B., 1992. Ambiente e territorio: parchi e sentieri, Verde Ambiente, bimestrale tecnico-scientifico, Anno VIII, n.5, pagg. 21-31, Roma.
  4. Romano B., 1992. Progetto per una carta della mobilità pedonale: Sentiero Italia-Abruzzo, Documenti del Territorio, Centro Interregionale di Coordinamento e Documentazione per le informazioni territoriali, anno VII, n.25, pagg. 14-19, Roma.

32.    Rolli G.L., Romano B., Sulpizii S., 1995. Le risorse ambientali e le potenzialità di sviluppo. Un esempio campione di integrazione delle forme turistiche, in: AA.VV., Turismo in Abruzzo, CRESA, Centro Regionale di Studi e Ricerche per lo Sviluppo Economico e Sociale dell’Abruzzo, pp. 151-200, L’Aquila.

  1. Rolli G.L., Romano B., Sulpizii S., 1996. Le risorse ambientali, in: Associazione Interregionale delle Camere di Commercio I.A.A. Abruzzo, Lazio, Marche, Molise, Toscana e Umbria, Il turismo in Abruzzo, Lazio, Marche, Molise ed Umbria, pp.235-264, Cresa, L’Aquila.
  2. Romano B., 1997. I Progetti Speciali Territoriali della Regione Abruzzo, integrazione o contraddizione?, Urbanistica Informazioni n. 153, pp. 50-51, INU.
  3. Romano B., Corridore G., Gualtieri A., 2002. Il modello asintotico per la valutazione delle potenzialità turistiche nelle aree protette, AISRE, Atti XXII Conferenza Italiana di Scienze Regionali, Reggio Calabria 11-14 ottobre 2002.
  4. Romano B., 2004. Parchi e turismo, in: CRESA, Il turismo in Abruzzo, L’Aquila, p. 241-269.

 

Analisi e pianificazione urbanistica e territoriale

 

  1. Romano B., 1990. Frazioni verdi, Verde Ambiente, bimestrale tecnico scientifico, Ed. Verde Città srl, anno IV(1):16-28, Roma.
  2. Romano B., 1990. Forma e funzioni nella città, criteri di metodo per l'analisi urbana, Dipartimento di Architettura e Urbanistica dell'Università dell'Aquila, Quaderno n.6, pagg. 92 (monografia), L'Aquila.
  3. Romano B., 1997. Integrated Green Networks in the City and Towns in the Italian Apennines, Atti 37h European Congress Regional Science Association, Rome 26-29 august 1997, ERSA.
  4. Romano B., 2005. Ambiente e piano?, Andromeda ed.
  5. Paolinelli G., Romano B., 2006. Il disegno di legge Bossi-Lupi. Toscana Parchi, n.14, ETS Ed.
  6. Romano B., Vaccarelli M., Zullo F., 2010. Paesaggi post rurali nei tessuti urbani:evoluzione e disegno di scenari. Overview XVI Convegno Internazionale “Il backstage del mosaico paesistico-culturale invisibile, inaccessibile, inesistente”, Università degli Studi di Udine , IPSAPA, Architettura del Paesaggio, 22:59-68.

43.    Romano B., Zullo F., 2010. Tecniche di rilevamento e valutazione del fenomeno di conversione urbana dei suoli. Atti della Sesta Conferenza Nazionale INPUT 2010, Potenza, Volume I:327-337

44.    Romano B., Zullo F., Rollo P., Iezzi C., 2011. Conversione urbana dei suoli in italia centro-meridionale: analisi dagli anni ‘50 ad oggi in un campione di regioni italiane. Atti della XXXII Conferenza Nazionale Scienze Regionali, Torino 15-17 settembre 2011, p. 1-16.

45.    Romano B., 2011. La conversione urbana dei suoli. Elementi determinanti e conseguenze urbanistico-ambientali. In: Francini M., Modelli di sviluppo di paesaggi rurali di pregio ambientale. P. 42-50. F. Angeli.

46.    Romano B., Zullo F., Cargini M., Febo D., Iezzi C., Mazzola M., Rollo P., 2011. Gli stati e le dinamiche dei processi insediativi e infrastrutturali di trasformazione dei suoli in Italia. Ri-Vista, 15:1-13. Firenze University Press. ISSN 1824-3541

47.    Romano B., Zullo F., 2011. Le aree urbane, dallo sviluppo alla crisi di identità. In: Lo Nardo S., Vedaschi A. (Eds.), Consumo del territorio, crisi del paesaggio e finanza locale, Verso una nuova urbanistica, Gangemi, p. 33-48. ISBN13: 978-88-492-2272-2, ISBN10: 88-492-2272-6.

48.    Romano B., Zullo F., 2011. I numeri del territorio, analisi dei dati insediativi. In: Lo Nardo S., Vedaschi A. (Eds.), Consumo del territorio, crisi del paesaggio e finanza locale, Verso una nuova urbanistica, Gangemi, p. 213-222. ISBN13: 978-88-492-2272-2, ISBN10: 88-492-2272-6.

49.    Romano B., Zullo F., 2012. Land urbanization in Central Italy: 50 years of evolution. Journal of Land Use Science, 9(2):143-164

50.    Romano B., 2012. Una proliferazione senza fine. Sapere, 78(6): 6-15.

51.    De Santis E., Romano B., 2013. LUC, Land Uptake Control: a Gis based Approach. Proceedings of ICINCO 2013, 10th International Conference on Informatic in Control, Reykjavik 29-31 July 2013, p.450-456. ISBN 978-989-8565-70-9.

52.    Romano B., Ciabò S., De Santis E., Fabrizio M., Zullo F., 2013. Urban Settlement Sensibility Assessment, Morphological-based Analysis in Italian case study. Planum, 27(2):11-22.

53.    Romano B., Zullo F., 2013. Models of Urban Land Use in Europe: Assessment tools and criticalities.  International Journal of Agricultural and Environmental Information Systems (IJAEIS), IGI Global volume 4(3):80-97, DOI: 10.4018/ijaeis.2013070105

54.    Romano B., 2013. Il consumo dei suoli. Gazzetta Ambiente, 5:11-18. ISSN 1123-5489

55.    Romano B., Zullo F., 2014. The urban transformation of Italy’s Adriatic coastal strip: fifty years of unsustainability. Journal of Land Use Policy 38:26-36. DOI:10.1016/j.landusepol.2013.10.001.

56.    Romano B., 2014. Pianificazione sostenibile del territorio. p. 240, Verdone Ed. ISBN 9788896868270

57.    Romano B., Zullo F., Fiorini L., 2014. Dati sulla urbanizzazione italiana: verso la terza generazione. Ri-Vista, 00:30-43. ISSN: 1724-6768

58.    Romano B., Zullo F., Ciabò S., Fiorini L., Marucci A., 2015. Geografie e modelli di 50 anni di consumo di suolo in Italia. Scienze e Ricerche, 6:17-28. ISSN 2283-5873

59.    Zullo F., Ciabò S., Fiorini L., Marucci A., Olivieri S., Perazzitti S., Romano B., 2015. Multilevel planning regional management: a GIS Platform Structure. XIII International Forum Heritage and Technology, Capri, 11-13 June 2015, p. 363-371. ISBN 978-88-6542-416-2

60.    Romano B., Ciabò S., Fiorini L., Marucci A., Zullo F., 2015. “Vuoti urbani” e “suoli liberi” per la qualità ecologica: l rigenerazione post-sismica nel Comune dell’Aquila. TRIA, 8(1):103-116. ISSN 1974-6849

61.    Zullo, F., Paolinelli, G., Fiordigigli, V., Fiorini, L., Romano, B., 2015. Urban Development in Tuscany. Land Uptake and Landscapes Changes. TeMA. Journal of Land Use, Mobility and Environment, 8(2):183-201. DOI: 10.6092/1970-9870/2864

62.    Romano B., Zullo F., 2015. Half a century of urbanisation in Southern European lowlands a study on the Po Valley (Northern Italy). Journal of Urban Research and Practice, DOI: 10.1080/17535069.2015.1077885

63.    Romano B., Zullo F., Tamburini G., , Fiorini L., Fiordigigli V., 2015. Il riassetto del suolo urbano italiano: questione di “sprinkling”?. Territorio, 74:146-153. DOI: 10.3280/TR2015-074024

64.    Romano B., Zullo F., Ciabò S., Fiorini L., Marucci A., 2016. Il modello italiano di dispersione urbana: la sfida dello “sprinkling”. Sentieri Urbani VIII(19):15-22.

65.    Romano B., Zullo F., 2016. Landscape change in the European Mountain Areas. Settlement of the Alps: evolution and trajectories. Ri-Vista 1:88-109. DOI : 10.13128/RV-18268

66.    Romano B., Zullo F., Fiorini L., Ciabò S., Marucci A., 2016. Dallo sprawl allo sprinkling. In: ISPRA, Consumo di suolo, dinamiche territoriali e servizi ecosistemici, p. 70-73.

 

 

Recupero ambientale degli spazi degradati e rischio geologico

 

  1. Romano B., Console C., 1981. Le cave in Abruzzo: alcuni esempi di come si asporta il patrimonio carsico di una regione, su Atti del 1° Convegno sull'Ecologia dei Territori Carsici. Sagrado d'Isonzo, aprile 1979. Amministrazione provinciale di Gorizia, pag. 255-260, Gorizia.
  2. Romano B., 1986. Proposte di metodo per la pianificazione delle attività di escavazione e di risanamento degli spazi degradati, su: Le cave, programmazione degli interventi e recupero degli spazi degradati, World Wildlife Fund, Delegazione Abruzzo, pag. 11-29, L'Aquila.
  3. Burri E., Romano B., 1987. Una carte thematique pour le recensement et la sauvegarde des aires karstiques dans les Abruzzes, su: Actes des Journees Felix Trombe, Atti del Convegno internazionale  Les relations fond-surface en terrain karstique , pag. 131-136, Moulis (France).
  4. Agostini S., Burri E., Romano B., 1988. Il censimento delle  aree  carsiche  in  Abruzzo,  un esempio  di  carta   tematica   per   la   gestione   del territorio, su: Bollettino dell'Associazione Italiana  di Cartografia,  Atti  del  XXIV  Convegno  Nazionale:177-191.

71.    Agostini S., Burri E., Celico P., Iacovone D., Romano B., 1995. Unità morfocarsiche della Regione Abruzzo, Regione Abruzzo, Società Geografica Italiana, Società Speleologica Italiana, Carta 1:200.000, Firenze.

72.    Romano B., 1999. Cave e paesaggio carsico nella valle dell’Aterno, Atti Convegno internazionale di studio “Paesaggio minerario”, Cagliari 7-10 ottobre 1999.

 

Ecologia del paesaggio e reti ecologiche

 

  1. Romano B., 1996. Oltre i parchi, la rete verde regionale. DAU, Università dell’Aquila, p.80 (monografia) Andromeda Ed., Teramo.
  2. Romano B., 1996. Una ricerca per i grandi biocanali d’Abruzzo, Urbanistica Informazioni, n.150:53-56, Roma.
  3. Romano B., 1997. La continuità ambientale in Italia, corridoi ecologici per i parchi e le aree protette, Atti XVIII Conferenza Italiana di Scienze Regionali, Siracusa ottobre 1997, AISRE, 3:179-194.
  4. Properzi P., Romano B., Tamburini G., 1998. La continuità ambientale nella pianificazione dei territori naturali, Atti XIX Conferenza di Scienze Regionali, L’Aquila 7-9 ottobre 1998, AISRE.

77.    Romano B., 1999. Dalla continuità ambientale alle reti ecologiche, Parchi, 27/99:58-62, Maggioli Ed.

78.    Romano B., 1999. La continuità ambientale nella pianificazione, Urbanistica 112:156-160, INU.

79.    Battisti C., Figliuoli F., Romano B., 1999. La continuità ambientale alla scala nazionale, spunti da studi di pianificazione e da analisi faunistiche, ANPA, ARPA Piemonte, raccolta delle sintesi del Workshop “Paesaggi rurali di domani, la gestione degli ecosistemi agro-silvo-pastorali e la tutela della connettività ecologica del territorio extraurbano”, 10.9.99, Torino.

80.    Romano B., 2000. Continuità ambientale, pianificare per il riassetto ecologico del territorio, p. 240 (monografia), Ed. Andromeda, Teramo.

81.    G.Tamburini, P.Properzi, B. Romano, D. Di Ludovico, 2000. The “natural” town, Methodology hypothesis for defragmentation of the urban organism, Proceedings World Conference “The Human being and the City”, Università di Napoli “Federico II”, Napoli 6-8.9.2000.

  1. D. Di Ludovico, P.Properzi, B. Romano, G.Tamburini, 2000.  Il controllo della frammentazione ambientale negli strumenti di pianificazione, Atti XXI Conferenza Nazionale di Scienze Regionali, AISRE, Palermo 20-22 settembre 2000.

83.    Romano B., 2000. La qualità ambientale oltre il parco, in: PROCAM (Università di Camerino), Il Parco Nazionale dei Sibillini nel sistema dell’Appennino, Sala Ed., Pescara.

  1. Romano B., Tamburini G., 2001, Gli indicatori di frammentazione e di interferenza ambientale nella pianificazione urbanistica, Atti XXII Conferenza Italiana di Scienze Regionali, Venezia, 10-12 ottobre 2001, AISRE, CNR Ipiget, Napoli (CD-ROM)
  2. Romano B., 2001. Continuità e reticolarità ambientali, nuovi protagonisti del piano territoriale, Atti del Convegno Internazionale “reti ecologiche, azioni locali di gestione territoriale per la conservazione dell’ambiente, Gargnano, 12-13 ottobre 2000, Quaderni di Gargnano, 4, pag. 61-70, centro Studi “V. Giacomini”, Milano.
  3. Romano B., Tamburini G. (eds.), 2002. Pianificare l’assetto ambientale, DAU, Università degli Studi dell’Aquila, Andromeda Ed., Roma.
  4. Properzi P., Romano B., Tamburini G., 2002. La continuità ambientale nella pianificazione dei territori naturali,  su: Las Casas G.B., Properzi P. (Eds.), Quadri di analisi regionale, Prospettive di interazione multisettoriale, F. Angeli ed., p. 84-94, Milano.
  5. Romano B., Tamburini G., 2002. Evoluzione urbana e assetto ecosistemico: dalle invarianti alla reversibilita’, AISRE, Atti XXII Conferenza Italiana di Scienze Regionali, Reggio Calabria 11-14 ottobre 2002.

89.    Romano B., 2002. Evaluation of urban fragmentation in the ecosystems, Proceedings of International Conference on Mountain Environment and Development (ICMED), ottobre 15-19 2002, Chengdu, China.

90.    Biondi M., Corridore G., Romano B., Tamburini P., Tetè P., 2003. Evaluation and planning control of the ecosystem fragmentation due to urban development, ERSA 2003 Congress, Agosto 2003, Jyvaskyla, Finland.

91.    Gambino R., Romano B., 2003. Territorial strategies and environmental continuity in mountain systems, the case of the Apennines (Italy), IUCN, World Heritage Mountain Protected Area Field Workshop, 5th World Parks Congress, Durban, South Africa, 2003.

92.    Romano B., Corridore G., Tamburini G., 2003.  La reversibilita’ ambientale del territorio, un parametro per la individuazione della "credenziale ambientale" dei distretti territoriali, AISRE, Atti XXIV Conferenza Italiana di Scienze Regionali, Perugia 8-11 ottobre 2003

93.    Filpa A, Romano B. (Eds.), 2003. Pianificazione e reti ecologiche, Planeco, p. 300, Gangemi Ed., Roma.

94.   Romano B., 2003. La pianificazione strategica e i sistemi locali delle reti ecologiche. Il tema dei corridoi, Ri-Vista, Ricerche per la progettazione del paesaggio, anno1, numero 0, luglio-dicembre 2003, Florence University Press

95.    AA.VV., 2003. Gestione delle aree di collegamento ecologico funzionale, Manuali e linee guida, n.26, APAT.

96.    Romano B., Thomasset F., 2003, I sistemi ambientali e le aree protette, in: Gambino R. (a cura), APE, Appennino Parco d’Europa, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio, p. 26-36, Alinea Ed., Firenze.

97.    Di Ludovico D., Properzi P., Romano B., Tamburini G., 2003. Criteri per la deframmentazione ambientale degli organismi urbani. In: Girard L.F., Forte B., cerreta M., De Toro P., Forte F., L'uomo e la città. Verso uno sviluppo umano e sostenibile, F. Angeli, Milano.

98.    Pungetti G., Romano B., 2004. Planning the future landscapes between nature and culture, in: Jongman R., Pungetti G. (Eds.), Ecological Networks and Greenways, 107-127, Cambridge University Press, UK.

99.    Romano B., 2004. Environmental Fragmentation Tendency: the Sprawl Index, ERSA 2004 Congress, Agosto 2004, Porto, Portugal.

100.Fabrizio M., Tetè P., Romano B., 2004, L'idoneità ambientale nel processo di pianificazione, Atti XIV Congresso Nazionale Società Italiana di Ecologia, 4-6 ottobre 2004.

101.Romano B., 2004, Il modello di continuità ambientale, in Ferroni F. (a cura), Verso una rete ecologica, Modelli ed esperienze per la costruzione della Rete Ecologica in Italia, 16-22, WWF, ottobre 2004.

102.Gambino R., Romano B., 2004, Territorial strategies and environmental continuity in mountain systems, the case of the Apennines (Italy), in: Harmon D., Worboys G. (Eds), Managing Mountain Protected Areas: challenges and responses for the 21st Century, IUCN, Andromeda Ed.

  1. Corridore G., Romano B., 2005, L’interferenza ecosistemica dell’insediamento.tecniche di analisi e valutazione. Su: Las Casas G., Pontrandolfi G., Murgante B. (Eds.), UrbIng Alta Formazione, Atti delle Giornate di lavoro sull’Alta Formazione nelle discipline della Pianificazione, Gestione e Governo del territorio, Università della Basilicata, Potenza, 29-30 Aprile 2005, Ermes Ed., Potenza.

104.Romano B., Il progetto RERU. L’Ecologia, la mettiamo in rete, Spazio Ambiente, 9, pp. 3-8, Regione Umbria, aprile 2005.

105.Romano B., 2005. Gli indicatori di frammentazione ecologica nella pianificazione territoriale, in: Atti del Convegno Nazionale “Ecoregioni e reti ecologiche: la pianificazione incontra la conservazione”, Roma 27-28 maggio 2004, pp. 46-50.

106.Romano B., Tamburini G., 2005. La ricerca Altipiani, modelli di pianificazione e di monitoraggio dei sistemi territoriali di connessione ambientale. In: Tamburini G. (Ed.), Altipiani, modelli di monitoraggio e di pianificazione dei sistemi territoriali dell’Appennino Centrale, p. 9-20, Gangemi Ed., Roma

  1. Guccione B., Meli A., Paolinelli G., Romano B., 2005, Regione Veneto, Conegliano. In: AA.VV., LOTO, Landscape Opportunities: la gestione paesistica delle trasformazioni territoriali, p. 85-90, Regione Lombardia, Milano.
  2. Guccione B., Meli A., Paolinelli G., Romano B., 2005, Veneto Region, Conegliano. In: AA.VV., LOTO, Landscape Opportunities: The landscape management of the territorial transformations: guidelines and pilot actions , p. 98-104, Regione Lombardia, Milano.
  3. Romano B., 2005,  La continuità ambientale: concezione e applicazione. In: AA.VV., LOTO, Landscape Opportunities, Frammentazione paesistica: permanenze ed interferenza nel territorio di Conegliano, p. 57-60, Regione Veneto, Venezia.
  4. Romano B., 2005,  La geografia della biopermeabilità e le caratteristiche di connessione ecorelazionale del paesaggio di Conegliano. In: AA.VV., LOTO, Landscape Opportunities, Frammentazione paesistica: permanenze ed interferenza nel territorio di Conegliano, p. 67-69, Regione Veneto, Venezia.

111.Romano B., 2005. The study of landscape fragmentation for territorial planning. In: Angrilli M., Catalino S. (Eds.), LOTO, Topics, planning and design for landscape management, p. 110-117, Sala Ed. Chieti.

  1. Romano B., 2005,  L’armatura ecorelazionale: misure strutturali di controllo della frammentazione paesistica. In: AA.VV., LOTO, Landscape Opportunities, Frammentazione paesistica: permanenze ed interferenza nel territorio di Conegliano, p. 109-117, Regione Veneto, Venezia.
  2. Romano B., 2005, RERU, La rete ecologica dell’Umbria, Spazio Ricerca, n.5, p. 74-76, Procam, Università di Camerino, Kappa Ed., Roma.

114.Gambino R., Romano B., 2005. Apennine Europe Park Project, Proceedings of International Conference “Mountain Corridors in the Pyrenees”, Barcelona 24-27 october 2005, IUCN.

115.Romano B., 2005. Riflessioni e contributi di metodo per la rete ecologica del Lazio. Tevere, n.31-32, p. 12-19, Gangemi Ed. Roma.

  1. Romano B., 2006. Le fratture ambientali nella evoluzione delle trasformazioni urbane: verso l’affermazione dei concetti di controllo. In: WWF, UPI, Atti del Convegno Nazionale Conservazione Ecoregionale, Reti Ecologiche e Governo del Territorio, 9/10 giugno 2005, p.41-44, Riserva Naturale Statale Abbadia di Fiastra, Tolentino (MC)
  2. Ferroni F., Filpa A., Romano B., 2006, Le opere della legge obiettivo versus aree protette, reti ecologiche e conservazione ecoregionale: elementi per un bilancio. In: AA.VV., La cattiva strada, la prima ricerca sulla legge obiettivo, dal ponte sullo Stretto alla Tav. WWF, p.43-62.

118.Romano B., Tamburini G., 2006. Urban sensibility of landscape structures in Italy: general characteristics and local details, Proceedings of ERSA 2006 Congress, August 2006, Volos, Greece.

119.La Rovere M., Battisti C., Romano B., 2006. Integrazione dei parametri eco-biogeografici negli strumenti di pianificazione territoriale. AISRE, Atti XXVII Conferenza Italiana di Scienze Regionali, Pisa 12-14 ottobre 2006.

120.Romano B., 2006. Le reti ecologiche.  Rapporto dal Territorio 2005, p. 222-224, INU, Roma.

121.Romano B., 2006. La Palude di Torre Flavia e lo scenario regionale di frammentazione. In: Battisti C. (ed.), Biodiversità, gestione, conservazione di un’area umida del litorale tirrenico: la Palude di Torre Flavia, Provincia di Roma, Gangemi Ed., p. 142-143.

122.Romano B., 2006. Contributo dell’analisi di intrusione insediativa per lo studio dell’evoluzione biogeografia dell’Italia centro-settentrionale. Biogeographia, Lavori della Società Italiana di Biogeografia, XXVII:275-290. ISBN 978-88-7145-273-9

123.Romano B., Ciabò S., Fabrizio M., 2007. A Challenge for Environmental Continuity in Italian Mountains, Mountain Forum Bulletin, VII(1):11-13.

124.Romano B., Paolinelli G., 2007. L’interferenza insediativa nelle strutture ecosistemiche, modelli per la rete ecologica del Veneto. pp. 112, Gangemi Ed., Roma.

125.Camatta A., Romano B., 2007. I paesaggi della frammentazione. In: Brugin A. (a cura), Atti del Convegno “Il Paesaggio per riconoscersi e per integrarsi”: 1-7, Noventa Padovana.

126.Fiorini L., Romano B., 2007. Ruolo delle determinanti geo-morfologiche nella valutazione del rischio insediativo: la regione Lazio, AISRE, atti XXVIII Conferenza Italiana di Scienze Regionali, Bolzano 26-28 settembre 2007.

127.Caputi R., Romano B., 2007. I protocolli di scenario per la valutazione di incidenza (VIncA): indicatori  sperimentali sul sistema Natura 2000 della Regione Umbria, AISRE, atti XXVIII Conferenza Italiana di Scienze Regionali, Bolzano 26-28 settembre 2007.

128.Battisti C., Romano B., 2007. Frammentazione e connettività: dall’analisi ecologica alla pianificazione ambientale, p. 465, Città Studi Ed., Milano.

129.Romano B., Ciabò S., Fabrizio M., 2008. Il profilo di occlusione come metodo di analisi dell’effetto barriera dovuto alle infrastrutture viarie. Atti del X Congresso Nazionale della SIEP-IALE “Ecologia e governante del paesaggio: esperienze e prospettive”, Bari 22-23 maggio 2008, p. 245-252.

130.Romano B., Ciabò S., 2008. Il futuro del paesaggio tra urban sprawling e sviluppo sostenibile. In: Teofili C., Clarino R., (a cura), Riconquistare il paesaggio. La Convenzione Europea del Paesaggio e la Conservazione della Biodiversità in Italia. P. 257-267, WWF Italia ONG ONLUS, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Roma.

131.Romano B., 2008. Aree protette e reti ecologiche. In: Sargolini M. (a cura), La pianificazione delle aree protette nelle Marche, uno studio di casi, Urbanistica Quaderni, 51:55-58.

132.Romano B., 2008. Territori e ambiente. In: Properzi P. (a cura), Rapporto dal Territorio 2007. INU: 145-166.

133.Romano B., Ciabò S., Fabrizio M., 2009. Il profilo di occlusione ecosistemica: un metodo di analisi della barriere ecologiche costituite dalle infrastrutture di trasporto. Estimo e Territorio, LXXII (5): 35-45

134.Ferroni F., Romano B. (eds.), 2009.  Ecoregioni, biodiversità e governo del territorio. La pianificazione d'area vasta come strumento di applicazione dell'approccio ecosistemico.Ministero dell'Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, WWF Italia, p. 255, Roma.

135.Romano B., 2009. La rete ecologica della Regione Umbria e linee guida Umbria Greenways, Atti del Convegno Internazionale “Verso una politica del paesaggio: temi e buone pratiche a confronto”, Orvieto 19 - 20 Marzo 2009, Architettura del Paesaggio, Overview, 21:1-15.

136.Romano B. (Ed.), 2009. Le interferenze insediative. In: Regione Umbria, RERU, Rete Ecologica Regionale dell'Umbria, Petruzzi Ed., p. 65-110.

137.Romano B., 2010. The Apennines:European Alps to Mediterranean. In: Worboys G.L., Francis W.L., Lockwood M., Connectivity Conservation Management, A Global Guide. p. 279-282, Earthscan, UK.

138.Romano B., Zullo F., 2010. Qualità e quantità di paesaggio: conversione urbana del suolo in Italia. In: Ferroni F., Romano B. (Eds.), Biodiversità, consumo di suolo e reti ecologiche. La conservazione della natura nel governo del territorio. WWF Italia, Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica, Cogecstre, p. 7-13.

139.Romano B., Ciabò S., Fabrizio M., 2010. Strumenti innovativi: la carta ecosistemica per il piano. In: Ferroni F., Romano B. (Eds.), Biodiversità, consumo di suolo e reti ecologiche. La conservazione della natura nel governo del territorio. WWF Italia, Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica, Cogecstre, p. 207-218.

140.Romano B., Ciabò S., 2010. The city as a system. In: Conti F., Pietrobelli E. (Eds.), Nature Management in Urban Environments, Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, p.12-22.

141.Romano B., Ciabò S., 2010. Urban Development and Ecosystem Control. In: Conti F., Pietrobelli E. (Eds.), Nature Management in Urban Environments, Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, p.155-169.

142.Romano B., Vaccarelli M., Zullo F., 2010. Modelli insediativi ed economia di suolo nella cultura post-rurale. Territorio 52:35-40.

143.Frattaroli A.R., Pirone G., Ciabò S., Romano B., 2010. Analisi multitemporale del paesaggio del mandorlo in un’area del Parco Naturale Regionale Sirente-Velino. Atti del Convegno “Le risorse genetiche del Mandorlo: stato dell’arte e prospettive”, Avezzano 21-22 settembre 2010, CRAB, ENEA.

144.Fabrizio M., Ficorilli L., Romano B., Tetè P., 2010. Analisi della permeabilità faunistica della S.S. 17 tra la Riserva Naturale Regionale Monte Genzana-Alto Gizio e il Parco Nazionale della Majella. Atti della 1° Conferenza “Road Ecology: nuovi strumenti nella pianificazione infrastrutturale”, Centro studi reti ecologiche, 4 ottobre 2008.

145.Romano B., 2010. Voci: Aree contigue, Attività ricreative compatibili, Confini, Valorizzazione, Valutazione Ambientale Strategica, Valutazione di Incidenza. In: Desideri C., Moschini R. (eds.), Dizionario delle aree protette. ETS. P. 30, 55-56, 81,  255-260. ISBN 978-884672631-5

146.Romano B., 2011. Biopermeabilità in contesti a rischio. Le aree urbanizzate fra Recanati e Loreto. In: Falqui E., Galeotti D., Idone M.T., Serenelli C., Paesaggio, luogo della mente. ETS Ed.

147.Romano B., 2011. Le reti ecologiche tra “zoning approach” e “urban policy approach”. Territorio, 58:27-35.

148.Romano B., Benedetto G., 2011. Urbanizzazione e vulnerabilità ambientale. In: Lo Nardo S., Vedaschi A. (Eds.), Consumo del territorio, crisi del paesaggio e finanza locale, Verso una nuova urbanistica, Gangemi, p. 127-154. ISBN13: 978-88-492-2272-2, ISBN: 88-492-2272-6.

149.Battisti C., Caffarelli A., Dinetti M., Menconi M.E., Pietraggi G., Romano B., Santolini R., 2011. Frammentazione del territorio da infrastrutture lineari. Manuali e linee guida, ISPRA, p.61, ISBN 978-88-448-0526-5

150.Romano B., Zullo F., 2012. Landscape fragmentation in Italy. Indices implementation to support territorial policies. In: Campagna M., De Montis A., Isola F., Lai S., Pira C., Zoppi C. (Eds.), Planning Support Tools: Policy analysis, Implementation and Evaluation:399-414. Franco Angeli Ed., ISBN: 9788856875973

151.Romano B., Zullo F., 2012. Sottrazioni di paesaggio: 50 anni di conversione urbana dei suoli in Italia. In: Villari A., Arena M.A. (a cura), Paesaggio 150, Sguardi sul paesaggio italiano tra conservazione, trasformazione e progetto in 150 anni di storia, p. 352-357, Alinea, Firenze. ISBN: 978-88-548-4480-3

152.Romano B., 2012. Rete ecologica: strumento per wildlife and human connectivity. In: Falqui E., Idone M.T., Minichino S., Serenelli C., Camminare il paesaggio, ETS Ed., p.121-126.

153.Romano, B., Ciabò S., Fabrizio M., 2012.  Infrastructure Obstruction Profiling: a method to analyse ecological barriers formed by transport infrastructure. In Proceedings of the 2011 International Conference on Ecology and Transportation, edited by Paul J. Wagner, Debra Nelson, and Eugene Murray. Raleigh, NC: Center for Transportation and the Environment, North Carolina State University, p. 110-120.

154.Romano B., Zullo F., 2013. Valutazione della pressione insediativa: indicatori e sperimentazione di soglie. In: Battisti C., Conigliaro M., Poeta G., Teofili C. (Eds.), Biodiversità, Disturbi, Minacce, pp. 170-177. Forum, ISBN 978-88-8420-803-3.

155.Battisti C., Romano B., 2013. Eco-biogeographical and urban parameters of diversity, area, isolation and interference for the planning instruments. In: Pedrotti F., Stelvio '70. Biodiversità, dinamica del paesaggio e gestione delle aree montane. Colloques phytosociologiques XXIX:31-50. ISBN 978-88-97372-59-2.

156.Romano B., Zullo F., 2014. Consumo di suolo ed ecosistemi. Analisi quantitative e prospettive di diagnosi qualitative. In: Falqui E., Paolinelli G., Reti e sostenibilità nella pianificazione territoriale in Toscana, ETS, Pisa, p. 35-52. ISBN 978 - 884674147-9

157.Romano B., Zullo F., 2014. Protected Areas, Natura 2000 Sites and Landscape: Divergent Policies on Converging Values. In: Gambino R., Peano A. (Eds), Springer, Volume 18:127-135. DOI:10.1007/978-3-319-05410-0_13 – ISBN 978-3-319-05409-4

158.Ciabò S., Romano B., Fiorini L., Marucci A., Olivieri S., Zullo F., 2015. Parchi nella rete: l’accordo di varco. Reticula 9:8-15. ISSN: 2283-9232

159.Romano B., Marucci A., Zullo F., Ciabò S., Fiorini L., Giuliani C., Olivieri S., 2015. Modelli di pressione insediativa e di retrofit nel governo del territorio nelle aree costiere. Reticula 10:22-28. ISSN: 2283-9232

160.Marini F., Battisti C., Romano B., Zullo F., 2015. Edge preference of a synanthropic species along a rural-urban gradiente: the case of Blue Rock Thrush. Vie et Milieu – Life and Environment, 65(4):251-255.

161.Zullo F., Marucci A., Fiorni L., Ciabò S., Romano B., 2016. New techniques for land surveying, monitoring and environmental diagnosis: a comparative analysis. Proceedings XIV International Forum World Heritage and Degradation, Napoli, 16-18 June 2016

 

 

Altri scritti

  1. Nissi B., Console C., Romano B., 1978. Sorgente nel Convento di S.Giuliano (L’Aquila). Nota di speleofauna. Stima della popolazione di Dolichopoda Geniculata Costa con il metodo del marcaggio e ricattura. Quaderni del Museo di Speleologia “V. Rivera”, IV, 7/8, p. 11-16, L’Aquila.
  2. Romano B., Considerazioni in merito alla nomenclatura dei parchi e delle riserve naturali, su Bollettino, Sezione C.A.I. L'Aquila, III s., n.11, p. 33-35, L'Aquila, giugno 1985.
  3. Romano B., Schede: il parco naturale regionale del Gran Sasso d'Italia, su: Bollettino del Club Alpino Italiano, Sezione dell'Aquila, III s., n. 13, p. 22-26, L'Aquila, giugno 1986.
  4. Romano B., Aspetti naturalistici, su: I sentieri montani della Provincia dell'Aquila, 1. gruppo Velino-Sirente, carta dei sentieri 1:25.000, Camera di Commercio I.A.A. dell'Aquila, Delegazione Abruzzese del C.A.I., p. 8-12, Firenze 1987.
  5. Console C., Romano B., Tobia C., Bibliografia generale del Gran Sasso d'Italia, Club Alpino Italiano, Quaderni del Bollettino, n.1, pp.91, L'Aquila, febbraio 1987.
  6. De Santis E., Romano B., Sentiero Italia, tratto abruzzese, La Rivista del Club Alpino Italiano, anno 110, n.4, p. 60-67, Torino, agosto 1989. 
  7. Romano B., A survey of dynamic characteristics on the Batura Glacier (Karakorum-Pakistan), in: Di Fabrizio F., Karakorum, Cogecstre Ed. Pescara, p. 149-153, novembre 1989.
  8. Romano B., L'Italia dei parchi, dibattito e polemiche intorno alla legge quadro sulle aree protette, Bollettino. C.A.I. Sezione dell'Aquila, III s., n.25, p. 8-12, L'Aquila, giugno 1992. 
  9. Rolli G., Romano B., Il progetto Gran Sasso, cronaca ed esiti di una ricerca universitaria, Bollettino C.A.I. Sezione dell'Aquila, III s., n.25, p. 17-23, L'Aquila, giugno 1992.  
  10. Romano B., La zonazione dei parchi, Bollettino C.A.I. Sezione dell'Aquila, III s., n.26, p. 32-43, L'Aquila, dicembre 1992. 
  11. Romano B., Le aree protette abruzzesi alla vigilia dei piani, quale parco vogliamo , Sipario, n.16, p.8-9, L'Aquila, marzo 1993. 

173.Romano B., Sci-alpinismo nella valle aquilana, Bollettino, s.III, n.30, p.67-72, Club Alpino Italiano, L’Aquila, dicembre 1994.

174.Romano B ., Yellowstone d’Abruzzo, parchi, popoli e paesi dell’Italia centrale, Bollettino, s.III, n.29, pp.23-38, Club Alpino Italiano, L’Aquila, agosto 1994.

175.Romano B ., Aree contigue, nuovi problemi, Bollettino, s.III, n.31, p.8-11, Club Alpino Italiano, L’Aquila, giugno 1995.

176.Romano B., Antichi percorsi e nuove proposte per un turismo diverso in Abruzzo, Provincia Oggi, n.39, Amministrazione Provinciale dell’Aquila, marzo 1995.

177.Romano B ., Valanghe, rischio da correre?, Bollettino, s.III, n.33, p.83-86, Club Alpino Italiano, L’Aquila, agosto 1996

 

178.Romano B., 2012. Dialoghi della funivia. In: Marino A., Lupo V. (a cura), Omaggio a Marcello Vittorini, un archivio per la città, p.39, Gangemi Ed., ISBN 978-88-492-2476-4