.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

SERGIO ROTONDI


Nome: Sergio
Cognome: Rotondi
Qualifica: Professore ordinario
Settore Scientifico Disciplinare: ICAR/14 (Composizione Architettonica E Urbana)
Struttura di afferenza: Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile - Architettura, Ambientale
Email: sergio.rotondiunivaq.it
Telefono Ufficio: +39 0862434140
Altro telefono: 3396202408
Fax Ufficio: +39 0862434143

Insegnamenti tenuti - a.a.

InsegnamentoOrario di ricevimento
Architettura e Composizione Architettonica III (I4A - Ingegneria Edile-Architettura U.E.) mercoledý ore 14-16 giovedý, 1░ semestre: ore 13.30-16.00; 2░ semestre: ore 14.30-16



Curriculum scientifico

(Aggiornato il 18-10-2016)

Link versione stampabile (pdf)

 Prof Sergio Rotondi Curriculum sintetico 

Sergio Rotondi, professore ordinario, insegna Composizione Architettonica 3 nella Facoltà d'Ingegneria dell'Università degli Studi dell’Aquila. Il suo campo di ricerca riguarda losviluppo dei principi e degli strumenti disciplinari dell'architettura nell'ambito del piùgenerale problema urbano. Particolare interesse riveste il tema delle dinamiche trasformative dei tessuti, anche di valore storico, riguardo sia agli sviluppo dei principi e degli strumenti disciplinari sia alle specifiche strategie progettuali. In tale quadro si inseriscono le ricerche e le pubblicazioni che prendono in esame complessi e grandi attrezzature, in particolare per la cultura e lo spettacolo in Italia e all'estero, e sulletrasformazioni architettoniche e urbanistiche di importanti settori urbani della città di Roma come quello di Colle Oppio.L’interesse verso la problematica del progetto d’architettura e delle sue implicazioni urbane, caratterizza anche l'analisi critica delle vicende culturali connesse a figure di progettisti contemporanei, quali J.Stirling, M. Rebecchini e altri. Sergio Rotondi è stato responsabile locale e coordinatore centrale di gruppi nazionali  di ricerche  MURST, finanziate nell'ambito dei programmi di rilevante interesse    nazionale (Prin-Cofin anni 1998, 2004, 2008). Ha tenuto per più anni in supplenza i corsi di Storia dell'Architettura 2, di Architettura e Composizione Architettonica 2 e di Architettura e Composizione Architettonica 4 presso la Facoltà di Ingegneria dell'Aquila. Dall’anno    1994-1995   all’anno 2007-2008  ha tenuto in supplenza  il corso di Architettura e Composizione Architettonica 4 presso la facoltà d’Ingegneria dell’Università degli Studi di Roma, “La Sapienza. Dal 1998 al 2011 ha fatto parte del Collegio dei professori del Dottorato di Ingegneria Edile-Architettura (sedi consorziate: Pavia, L'Aquila, Roma "La Sapienza") seguendo come tutor alcuni dottorandi. Dall'anno 2008 all'anno 2012  è stato vicedirettore del dipartimento di Architettura e Urbanistica (Fac. Ing. L'Aquila), dal novembre 2007 al novembre 2008 è stato presidente del Corso di Studi di Ingegneria Edile-Architettura (Fac. Ing. L'Aquila). Fa parte del comitato scientifico della rivista "Rassegna di Architettura e Urbanistica"

 

Alcune delle pubblicazioni principali

ROTONDI S (2012). Gli spazi di relazione nell'architettura di Marcello Vittorini. Un  esempio aquil esempio aquilano. In: Omaggio a Marcello Vittorini. Un archivio per la città, p. 143-152152, ROM:-152, ROMA, Gangemi  Editrice

ROTONDI S (2009). L'architettura del teatro: le concezioni romana e lombarda a

 confronto. In: Gaspare & Carlo Vigarani Dalla corte degli Este a quella di Luigi XIV. Reggio Emilia, Modena, Fiorano Modenese, Sassuolo; Château de Versailles, 6 e 7 giugno 2005; 9 e

 10 giugno 2005, p. 185-195, Silvana Editoriale; Centre de recherche du Château de

 Versailles.

ROTONDI S, BENEDETTI A (a cura di) (2007). ARCHITETTURA, INFRASTRUTTURA,

 SPAZIO URBANO. Di ROTONDI S., BENEDETTI A., ASCARELLI G., FIORAVANTI G

ROTONDI S (2006). L’architecture théâtrale et l’espace urbain dans la recherche de

Carlo Fontana. In: Les Lieux du spectacledans l’Europe du XVII° siècle. Bordeaux, 11-

13 marzo 2004, p. 149-171, TÜBINGEN:Gunter Narr Verlag. 

ROTONDI S (2006). Trame di complessità tra modernità ed attualità. In: GIANCOLA F:, Nuovi mo F., Nuovi modelli di complessità in architettura. Strategie spaziali, contestuali e tetttettoniche tettoniche. p. 6-11, Roma:Editrice Dedalo Roma

ROTONDI S (2000). La realtà contraddittoria di Le Corbusier: Villa Savoye e dintorni.

In: Città, resIn: Città, restauro e architetturae da oriente a occidente. Scritti in onore

di Paolo Cuneo Cuneo. Cune p. 113-127, ROMA, Atena.
ROTONDI S ( ROTONDI S (1994). James Stirling: libertà e rigore del manierismo. RASSEGNA DI ARCHITETTURDI ARCHITETTURA E URBANISTICA, vol. 78-79, p. 43-108.

ROTONDI S (1993). Le trasformazioni di Colle Oppio. GROMA: GIORNALE DI ARCHITETTURARCHITETTURA, vol. 2, p. 103-122

ROTONDI S (1996). Marcello Rebecchini. Architetture e progetti. 1960-1994.

ROMA:Kappa

ROTONDI S (1992). Il Teatro Valle. Storia, progetti, architettura. p. 1-112,

ROMA:Kappa

ROTONDI S (1987). Il teatro Tordinona. Storia, progetti, architettura. p. 1-78,

ROMA:Kappa

ROTONDI S (1983). L'architettura teatrale a Roma. Il teatro Quirino. p. 1-63,

ROMA:Kappa

ROTONDI S (1975) L'architettura del centro urbano. Proposte e tendenze del "dopo razionalismo" razionalismo". RASSEGNA DELL'ISTITUTO DI ARCHITETTURA E URBANISTICA.

 vol. 33, p. 89-122



ROTO1975).3,