.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

FULVIO ZUANNI


Nome: Fulvio
Cognome: Zuanni
Qualifica: Ricercatore confermato
Settore Scientifico Disciplinare: MAT/03 (Geometria)
Struttura di afferenza: Dipartimento di Ingegneria industriale e dell'informazione e di economia
Email: fulvio.zuanniunivaq.it
Altro telefono: 320 42.32.495

Insegnamenti tenuti - a.a.

InsegnamentoOrario di ricevimento
Geometria (canale B) (I3D - Ingegneria Industriale) Il ricevimento Ŕ sospeso. RiprenderÓ Lunedý 8 Settembre. Leggere l'avviso del 21/07/2014.



Curriculum scientifico

(Aggiornato il 06-03-2014)

Nato a Modena nel 1963, è ricercatore universitario di Geometria dal 1 Settembre 1995 (ricercatore confermato dal 1 Settembre 1998). In precedenza, era professore di ruolo di Matematica in un Liceo Scientifico. Dall'anno accademico 1998/99 è titolare di almeno un corso di Geometria (dal 2005/06 in qualità di professore aggregato). 

Le sue ricerche si inquadrano nella Matematica Discreta e, in particolare, nella Geometria Combinatoria. Inizialmente si è occupato di blocking sets minimali nei piani proiettivi finiti anche non desarguesiani. Poi, di blocking sets nei 2-(v,k,λ) disegni (strutture geometriche discrete più generali dei piani proiettivi). Successivamente si è interessato alla costruzione di nuovi disegni con particolare attenzione ai sistemi di Steiner, possibilmente risolubili, sui quali agisca un opportuno gruppo di automorfismi (disegni regolari, disegni 1-rotazionali). Nell’ambito dei sistemi di Steiner, si è occupato anche di problemi di immersione. Ultimamente, ha rivolto la sua attenzione allo studio, alla caratterizzazione e alla classificazione (dal punto di vista dell'incidenza) di varietà algebriche classiche negli spazi proiettivi di Galois. Ha pubblicato 20 lavori, di cui 5 su riviste nazionali e 15 su riviste internazionali tutte con referee. Ha 5 lavori in attesa di pubblicazione.

Ha partecipato a 4 scuole estive di Geometria Combinatoria, 8 convegni nazionali e 15 convegni internazionali di cui 2 su invito (in Germania e in Giappone). In quasi tutti i suddetti convegni ha tenuto una comunicazione (in lingua inglese) relativa ai risultati delle sue ricerche.

ALTRO: dal 2005 è membro del Club 4000 e dell'omologo tedesco 4000er.



Link versione stampabile (pdf)
xhtml CSS