☰ Informazioni

Notizie ☰

×

DOMENICA PAOLETTI


Nome: Domenica
Cognome: Paoletti
Qualifica: Docente esterno

Insegnamenti tenuti - a.a.

InsegnamentoOrario di ricevimento
Energetica degli edifici (I4C - Ingegneria Civile) Giovedì 11:00-12:00



Curriculum scientifico

(Aggiornato il 04/10/2022)

Link versione stampabile (pdf)

Inizia la sua carriera universitaria, appena ventiduenne, nel 1969/70 con una borsa di studio ministeriale presso l’Istituto di Fisica dell’Università dell’Aquila.

Negli anni successivi svolge numerosi incarichi didattici e di responsabilità relativi a corsi di formazione per aziende nazionali ed internazionali.

Dal 1976 è professore incaricato di Fisica Generale presso la Facoltà di Ingegneria.

Dal 1981 è professore associato di Fisica Generale.

Dal 2001 è professore ordinario di Fisica Tecnica Industriale.

Dal 2018 è professore onorario dell’Università degli studi dell’Aquila e docente di Energetica degli Edifici nella laurea magistrale in Ingegneria Civile.

L’attività scientifica si inquadra sin dall’inizio nelle aree tipiche della ricerca di base e applicata e si caratterizza per la sua interdisciplinarità in settori che implicano il trasferimento di tecniche innovative, sperimentate in laboratorio, al mondo della produzione e al territorio.

Quale responsabile del Laboratorio Laser, dal 1976 al 2017, ha gestito per quarant’anni, uno dei centri di tecnologie diagnostiche avanzate, tra i più qualificati a livello internazionale, con importanti riconoscimenti internazionali, dove si sono formati laureandi e dottori di ricerca.

I temi più significativi, che hanno avuto rilevanza internazionale, riguardano la conservazione dei beni culturali, energetica degli edifici, analisi di materiali innovativi.

Tali attività sono documentata da circa 250 articoli in libri, riviste e congressi nazionali e internazionali, molte dei quali presenti nei principali database a cui si rimanda per informazione.

https://scholar.google.it/citations?user=B3iYnvcAAAAJ&hl=it

https://www.scopus.com/authid/detail.uri?origin=resultslist&authorId=7007032614&zone=

H-Index Google Scolar: 30

H-Index Scopus: 25

Nell’ambito della sua attività scientifica è stata responsabile di programmi di ricerca CNR, INFM, ESA e consulente del progetto Sherpa della regione Abruzzo. In particolare, dagli anni ’90 al 2017, è stata responsabile di progetti nazionali e locali, finanziati da vari enti per il monitoraggio del patrimonio artistico, architettonico ed energetico italiano.

Da marzo 2017 a marzo 2020 è stata associata, con incarico di ricerca, presso l’Istituto di Scienze Applicate e Sistemi Intelligenti “ISASI” del CNR.

Socio fondatore dello spin-off Sensing Srl nel 2016.

È membro dell’Associazione Termotecnica Italiana (ATI) dal 1984, del CIRIAF dal 2002, della Fisica Tecnica italiana dal 2014 (di cui attualmente è professore onorario), dell’UIT dal 2000, dell’INFM dal 1991 al 2008, del CRIA (Comitato regione inquinamento regione Abruzzo) dal 1981 al 1986 (in tale veste ha partecipato all’estensione della legge regionale sull’inquinamento atmosferico.

Membro del consiglio scientifico CISPEL dal 1980 al 1983 (in tale veste ha partecipato alla stesura del piano triennale dell’energia della regione Abruzzo).

Per quanto riguarda l’interazione con il territorio, negli anni ’80, ha curato la progettazione e realizzazione di una rete di rilevamento dei parametri metereologici nelle zone montane dell’aquilano, quali responsabile scientifico di una convenzione con la Provincia dell’Aquila. In altre due successive convenzioni, negli anni 89/90, ha curato la realizzazione e la messa in opera di un laboratorio mobile per il monitoraggio della qualità dell’aria, prima provincia in Italia a dotarsi di tale dispositivo, nello stesso periodo, quale responsabile di un contratto europeo, ha curato la messa a punto della prima stazione automatica di rilevamento dei parametri elettro atmosferici della regione Abruzzo, con importanti lavori sulla correlazione tra la variazione di tali parametri e l’insorgenza dei terremoti.

Per conto del Consorzio Gran Sasso, ha collaborato alla realizzazione di una rete di monitoraggio di radioattività ambientale nella zona del Gran Sasso, dopo il disastro di Chernobyl.

Ha ricoperto vari incarichi direzionali nell’ambito di dipartimento, membro più volte della giunta del dipartimento di Energetica, membro della commissione immagine della Facoltà di Ingegneria dal 1985 al 1995.

Attualmente membro del collegio di dottorato del DIIIE.

Per quanto riguarda gli incarichi in ateneo, è stata presidente della commissione immagine dal 1996 al 2004, prorettore all’orientamento dal 2004 al 2007, prorettore alla comunicazione di ateneo dal 2009 al 2013, prorettore placement di ateneo e rapporti con il mondo del lavoro dal 2011 al 2013, rappresentante dell’Università dell’Aquila nel Consiglio Generale della Fondazione Carispaq dal 2016.

È inoltre membro di comitati scientifici e comitati tecnico organizzativi di congressi nazionali ed internazionali.


×