.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

Collaudi di Macchine ed Impianti Elettrici


Denominazione del corso: Collaudi di Macchine ed Impianti Elettrici
Corso di studi: I4L - Laurea magistrale in Ingegneria Elettrica
Quadrimestre/Semestre:
Anno:
Numero di moduli: 1
Crediti: 9
Ore: 90
Tipologia: B - Attività caratterizzanti
Struttura: monodisciplinare
Settore Scientifico Disciplinare: ING-INF/07 (Misure Elettriche Ed Elettroniche)

Docente: Edoardo Fiorucci (90 ore). Titolo copertura: cattedra (prof. associato)
Orario di ricevimento: lunedì ore 12:00-14:00 - Monteluco di Roio, ufficio del docente, Edificio B, piano -1. in altro orario previo appuntamento via email


Programma sintetico del corso:

Misure inerenti la sicurezza negli impianti elettrici Collaudo di impianti di illuminazione. Collaudo di impianti fotovoltaici. Richiami sulle misure di potenza in sistemi polifase. Prove sui trasformatori. Prove sui motori asincroni. Prove sulle macchine sincrone. Prove sulle macchine in corrente continua. Misure di isolamento. Prove sugli oli dielettrici Misure della qualita' dell'alimentazione elettrica. Direttiva MID 2004/22/CE: requisiti per contatori di energia.

Programma esteso del corso:

Link Programma completo (PDF)    (Aggiornato il 24-08-2017)

Introduzione al corso. Richiami sulle definizioni dei valori nominali e relativi dei sistemi elettrici, sulle misure di resistenza di piccolo valore, sul metodo di riporto alle temperature di riferimento, sulle misure di potenza in sistemi monofase e trifase, sulle misure di rendimento. Misure inerenti la sicurezza negli impianti elettrici: generalita' sulla sicurezza elettrica, richiami sui parametri caratteristici di un impianto di terra, misura della resistenza di terra e della resistivita' del terreno, logometro e metodo voltamperometrico, misura della tensione di contatto e di passo, verifica del coordinamento tra protezioni e resistenza di terra nei sistemi elettrici con metodi voltamperometrico, a corrente impressa ed a caduta di tensione, la normativa CEI 64-8. Richiami di illuminotecnica; strumentazione per le misure di intensita' luminosa. Collaudo di impianti di illuminazione. Normativa Uni 10840 e 11142. Collaudo di impianti fotovoltaici. Normativa CEI 82-25, 82-15. Richiami sulle misure di potenza in sistemi polifase: wattmetri in inserzione Aron, Righi, Barbagelata; sintesi delle definizioni dei parametri di potenza in regime deformato. Trasformatori di misura, sequenzioscopio statico e rotante, trasduttori di tensione e corrente ad elevate prestazioni. Misure sulle macchine elettriche: generalita' sulle misure sulle macchine elettriche, reti equivalenti semplificate. Prove sui trasformatori: determinazione del rapporto di trasformazione, prova a vuoto, prova in cortocircuito, separazione e riporto delle perdite, misura delle resistenze degli avvolgimenti, determinazione dei rendimenti e delle cadute di tensione, misura dell'impedenza omeopolare; caratterizzazione in frequenza con tecnica SFRA. Prove sui motori asincroni: prova a vuoto, separazione delle perdite, misure della resistenza degli avvolgimenti, determinazione del rapporto di trasformazione, prova a rotore bloccato, determinazione del diagramma circolare semplificato di Heyland, determinazione del rendimento, metodi di rallentamento per la misura dell'inerzia, le normative CEI 2-6 e 14. Prove sulle macchine sincrone: generalita', rilievo delle curve a vuoto, delle curve in corto circuito, della curve a fattore di potenza nullo, misura delle reattanze sincrone diretta ed in quadratura, rilievo delle curve a 'V', determinazione delle perdite. Prove sulle macchine in corrente continua: generalita', misure preliminari, misure della resistenza degli avvolgimenti, rilievo della curva a vuoto, rilievo delle curve caratteristiche in funzionamento da motore e da generatore, determinazione del rendimento, determinazione dei parametri della rete in transitorio. Generalita' sulle misure di isolamento: caratteristiche dei generatori, degli spinterometri e dei divisori di tensione, prove dielettriche con tensioni alternate, i trasformatori elevatori di tensione, prove con tensione ad impulso, il generatore di Marx, probabilita' di tenuta e di scarica, le caratteristiche dielettriche dei materiali isolanti piu' utilizzati, richiami normativi. Bobine ad alta tensione. Generalita' sui liquidi dielettrici e sugli oli minerali isolanti per trasformatori e cavi ad alta tensione. Prove sugli oli dielettrici: sintesi delle principali norme CEI, metodi di campionamento ed esecuzione delle prove su oli nuovi ed usati, determinazione della tensione di scarica, misura della resistivita', della permittivita' e di fattore di dissipazione; strumentazione e celle standard di prova. Cenni sulle prove per la determinazione del contenuto di acqua. Misura delle scariche parziali, normativa e strumentazione. Misure della qualita' dell'alimentazione elettrica: generalita', misura dei disturbi transitori, misura dei disturbi transitori, misura di light flicker, la strumentazione per le misure di qualita' dell'alimentazione, la normativa CEI 50160, 61000-4-15 e 61000-4-30. Direttiva MID 2004/22/CE: requisiti per contatori di energia. Esercitazioni in laboratorio: misura della resistenza di un impianto di terra; misura delle tensioni di passo e contatto; misura dei parametri di corto circuito di impianti in bassa tensione; collaudo dell'impianto di illuminazione di una aula; misura dei parametri di un trasformatore trifase; misura dei parametri di una macchina asincrona; misura della tensione di scarica di un olio minerale isolante; misura dei parametri principali della qualita' dell'alimentazione in impianti monofase in bassa tensione.


Testi consigliati:

Link dispense del docente reperibili in rete sul sito ELearning@AQ

Giuseppe Zingales: Misure Elettriche – Utet 1992

Giuseppe Zingales: Misure sulle Macchine e sugli Impianti Elettrici – Cleup 1977

Massimo D’Apuzzo, Nello Polese: Sistemi e Metodi di Misura per Applicazioni Industriali – Vol. 1 e2 – Centro Stampa Opera Universitaria Napoli 1988

Giovanni Quinci – Manuale di Collaudi di Impianti Elettrici – DEI Multimedia 2002

Pippo Sergio Mistretta: Principi di Ingegneria Forense - Dario Flacco Editore 2011

            
            
                         


Modalità d'esame:

l’esame si svolge in forma orale; gli studenti sono invitati a presentare e discutere i risultati delle relazioni svolte sulla parte sperimentale svolta in laboratorio che costituisce parte essenziale del corso.


Risultati di apprendimento previsti:

Acquisizione di competenze specifiche nel campo delle misure elettriche su sistemi elettrici di potenza, per la caratterizzazione sperimentale di macchine elettriche ed impianti elettrici. Lo studente dovrà sviluppare senso critico e conoscenza del panorama normativo nazionale ed internazionale del settore.


Link al materiale didattico:

http://www.didattica.univaq.it/moodle/course/view.php?id=1421